Lunedì, 16 Maggio 2016 09:03

Febbre da drone. Il mercato punta sui più piccoli gioielli tecnologici

Scritto da

Sotto i 300 grammi non è previsto il patentino da pilota richiesto dall’Enac. Ce ne parla Tommaso Codolo, Pilota istruttore APR presso Dron-emotions

ROMA - Febbre da drone al Salone Aeronautico Nazionale che si è tenuto all’aeroporto dell’Urbe dal 13 al 15 maggio. Ma la vera novità consiste nel fatto che molte aziende stanno spostando la loro attenzione verso il realizzo di droni sempre più piccoli, che in pochi componenti possano racchiudere quanto c’è di meglio nel mercato tecnologico attuale. Una scelta dettata sopratutto dalle nuove normative Enac che impongono ai possessori di droni superiori ai 300 grammi una vera e propria patente per piloti Apr, ovvero per aeromobili a pilotaggio remoto.

Alessandro Ambrosin

direttore responsabile

www.dazebaonews.it

Correlati

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La pensione statale forse è moribonda ed anche la regola del 4 per cento non sta…

La previdenza pubblica, la pensione statale, il celebre primo pilastro della previdenza individuale, minaccia sempre più di crollare, non tanto per un fallimento del nostro Paese quanto per la spinta...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Passione animale

Stop al santuario per la riproduzione delle balene nell'Oceano Atlantico

Il Giappone vince ancora e il summit mondiale in Slovenia vota “no”. «È un’enorme delusione - spiega Kitty  Block di Humane Society International - hanno vinto nuovamente quelle nazioni con un...

Maria Grazia Filippi - avatar Maria Grazia Filippi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077