È la nuova prospettiva di cura aperta da una ricerca della Stazione Zoologica Anton Dohrn e dell’Università Federico II di Napoli

Published in Scienza & tecnologia
Published in Scienza & tecnologia

Si chiama tIDS (stimolazione transcranica neurodinamica individuale) il metodo messo a punto da un gruppo di ricercatori dell’Istc-Cnr per regolare la stimolazione cerebrale sulle caratteristiche individuali della persona malata da trattare. Allo studio tIDS da applicare su pazienti epilettici che non rispondono alle terapie convenzionali. La ricerca è stata pubblicata sul Journal of Neuroscience   

Published in Scienza & tecnologia

I laboratori dell'Infn sono il centro di ricerca sotterraneo piu' grande e importante del mondo, dove hanno condotto i loro studi e tuttora collaborano scienziati di fama internazionale e Premi Nobel, come il professore e senatore a vita Carlo Rubbia e Barry Barish 

Published in Scienza & tecnologia

La ricerca sull'Alzheimer va avanti e la patologia non diventerà orfana di cure. Per gli 800 mila pazienti italiani, in tutto 3 milioni di persone contando anche i familiari dei malati, un nuovo trattamento promette di bloccare i sintomi iniziali del disturbo, ritardando l'avanzamento della malattia.

Published in Scienza & tecnologia

I progressi tecnologici associati alla quarta rivoluzione industriale - compresa l'intelligenza artificiale - consentono l'automazione di una gamma sempre più ampia di processi in modi sempre più interattivi e sofisticati.

Published in Scienza & tecnologia

 Si chiama Brain-to-Vehicle, o B2V la tecnologia che Nissan ha presentato oggi nel quadro di un progetto di ricerca che permetterà ai veicoli di interpretare i segnali emessi dal cervello dei conducenti, ridefinendo completamente l'interazione tra persone e automobili.

Published in Scienza & tecnologia

E’ grazie a scienza, alla tecnologia e alle sempre più evolute procedure di indagine che per i responsabili dei delitti è sempre più difficile rimanere impuniti. Oggi l’indagine scientifica ha assunto un ruolo fondamentale. Basti pensare che in uno degli ultimi casi di cronaca è bastato un singolo capello ritrovato sul luogo di un grave delitto di sangue per trovare e catturare gli autori.

Published in Scienza & tecnologia

A GRANDE RICHIESTA TORNA IN SALA IL SENSO DELLA BELLEZZAARTE E SCIENZA AL CERNdi VALERIO JALONGOIl 15, 16 e 17 dicembre le proiezioni speciali al Cinema Farnese di Roma 

Published in Arti visive

 Il Senso della Bellezza - Arte e scienza al CERN, diretto da Valerio Jalongo sarà nelle sale il 21 e 22 novembre ed è il racconto di un esperimento senza precedenti che vede scienziati di tutto il mondo collaborare intorno alla più grande macchina mai costruita dagli esseri umani, ovvero l’acceleratore di particelle LHC (Large Hadron Collider), per scoprire i misteri dell’universo. Il film documentario crea un parallelo tra arte e scienza dove scienziati del CERN da una parte e artisti contemporanei dall’altra ci guidano nella loro ricerca della verità, tutti in ascolto di un elusivo sesto o settimo senso… la bellezza.

Published in Scienza & tecnologia
Pagina 1 di 4

labo.jpg

Cerca nel sito

WEB_300X300.jpg

Cultura

Opinioni

Garrincha e Audrey Hepburn: il giorno in cui morì la bellezza

Per una di quelle strane coincidenze della vita, a dieci anni l'uno dall'altra, ci hanno detto addio Garrincha, funambolo brasiliano così chiamato in quanto i suoi passi in campo somigliavano...

Roberto Bertoni - avatar Roberto Bertoni

Morire come un insetto

La vita media nei paesi sviluppati si è allungata. Per quelli che vivono in Europa o negli Stati Uniti d’America o in Giappone, raggiungere la terza età e oltre è...

C.Alessandro Mauceri - avatar C.Alessandro Mauceri

Passione animale

Stop al santuario per la riproduzione delle balene nell'Oceano Atlantico

Il Giappone vince ancora e il summit mondiale in Slovenia vota “no”. «È un’enorme delusione - spiega Kitty  Block di Humane Society International - hanno vinto nuovamente quelle nazioni con un...

Maria Grazia Filippi - avatar Maria Grazia Filippi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077