ITALIA

BUENOS AIRES (nostro inviato) - Emir Sader il sociologo brasiliano dalle origini libanesi​, che ha partecipato al primo panel dal titolo “Sfide e nodi in America latina” insieme a Costanza Moreira dell'Uruguay, Piedad Cordoba della Colombia e Cuahtemoc Cárdenas dal Messico​, ha dato pieno appoggio all'Argentina sotto pressione: “Attaccano tutti i governi latinoamerica per essersi ribellati alle regole del neoliberismo”, per aver “scelto non la centralita delle politiche fiscali ma quella delle politiche sociali, a favore dei piu deboli. E per questo qui resistiamo alla crisi. Per continuare dobbiamo avere dei valori forti e stabili. E li troviamo nella solidarieta verso i piú umili e nell'umanesimo”.

Published in Fatti & Opinioni

I pensatori della sinistra si riuniscono a Buenos Aires

Published in Mondo
Domenica, 15 Gennaio 2012 20:09

Roma - da domani due giorni di targhe alterne

ROMA - Lunedì e Martedì, ovvero domani e dopodomani, potranno circolare prima (lunedì) le pari mentre il giorno successivo (martedì) il blocco riguarderà le targhe dispari. Il monitoraggio della soglia delle polveri sottili da parte del dipartimento dell’ambiente di Roma Capitale dei dati Arpa, ha fatto scattare il provedimento e interesserà tutti gli autoveicoli, motoveicoli e ciclomotori che dovranno circolare all’interno della fascia verde cittadina, dalle ore 9 alle 13 e dalle 16 alle 21.

Published in Brevissime

Cerca nel sito

300X300.jpg

Cultura

Opinioni

Grecia. Più 60 per cento in 11 mesi. La grande fiesta è finita o si cambia solo …

Appena 11 mesi fa da queste stesse colonne consigliavo l’acquisto dei titoli greci. In un articolo il cui  titolo oggi suona profetico, “Tre buoni motivi per cui il 2017 potrebbe...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077