ITALIA

ROMA - “Dalla fine di dicembre abbiamo espulso nove soggetti: cinque tunisini, un turco, un egiziano, un marocchino e un pakistano. Avevo detto che avremmo avvitato ulteriormente i bulloni dell'operatività del meccanismo delle espulsioni e lo abbiamo fatto fin da prima delle vicende di Parigi". Così oggi il ministro dell'Interno Angelino Alfano in una conferenza stampa al Viminale illustrando le misure contro la minaccia immanente del terrorismo.

“Tra gli espulsi, ha detto ancora il ministro, "anche soggetti autoradicalizzatisi sul web, internauti molto attivi, persone che hanno aderito all'Isis, reclutatori”. Alfano ha spiegato come il dipartimento della polizia di Stato  sia in stato di allerta permanente, “la nostra filiera di sicurezza che si fonda sulle prefetture è in stato di allerta massima”. "Ci saranno presto altre espulsioni - ha poi anticipato  Alfano - ma su questo manteniamo il riserbo, non dobbiamo dare vantaggi a nessuno". 

Potenziata la rete di cooperazione internazionale

Si punta anche a  "potenziare la rete della cooperazione internazionale: sono in costante contatto con i miei colleghi", ha sottolineato ancora Alfano. La settimana scorsa" sono stato in Albania", terra di transito "per i combattenti" e terra che veniva "solitamente utilizzata da rotte contrabbando","sono stato in Turchia perché il fenomeno del contrasto al terrorismo e' molto importante, perché proprio li' ci sono un milione di profughi dalla Siria e da lì sono partite le carrette del mare" alla volta dell'Italia. "Abbiamo chiesto di prevenire questi gesti delle organizzazioni criminali e ho avuta ottima impressione circa la volontà  di collaborare".

Alfano: “Nessun legame tra terrorismo e immigrazione”

Le persone espulse dall'Italia "erano tutte munite di un permesso soggiorno per lunga residenza, concesso parecchio tempo fa, ed erano residenti da parecchio tempo in Italia.  L'attività di controllo non si ferma, ha stigmatizzato Alfano, e “sulle espulsioni continueremo a essere durissimi", ha concluso il ministro.

Salvini su Twitter

E alle dichiarazioni del ministro Alfano ribatte invece il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini che in un tweet scrive: “Dieci immigrati potenziali terroristi  espulsi da Italia in questi giorni. Perché quando #Lega chiedeva  controlli eravamo "allarmisti"?". 

  

Published in Primo piano

ROMA - Ieri il capo del Governo, Renzi, è finito sulle prime pagine di molti media per una sua affermazione: “L’Italia ha il primo risparmio privato al mondo” ha detto Renzi a Strasburgo nel discorso di chiusura del semestre di presidenza dell’Italia. Il video è diventato “virale”, come si usa dire oggi, si è diffuso molto rapidamente.

Published in Il punto

ROMA - Massima allerta in Italia dopo i tragici attacchi terroristici a Parigi. Oggi la procura di Roma ha aperto un'inchiesta su alcuni stranieri di fede islamica residenti in Italia, sospettati di avere legami con la Jihad.

Published in Cronaca

BRINDISI - Un’altra imbarcazione abbandonata in mezzo al mare con a bordo dei migranti e portata in salvo in Italia. Il mercantile Ezadeen che trasporta oltre 400 persone è stato soccorso dagli uomini della Guardia Costiera e dell’Aeronautica Militare, oltre al personale della missione europea Triton ed è diretto in Puglia.

Published in Cronaca

ROMA - Chissà che la storia d’Italia degli ultimi 20 anni non riesca a smuovere un pochino le coscienze. Di certo in questo ultimo giorno dell’anno datato 2014 peggio di così non poteva andare.

Published in Il punto

MESSINA - Si rafforza la partnership militare tra Italia ed Egitto. Alla vigilia di Natale la ministra Roberta Pinotti e il ministro della difesa della Repubblica Araba d’Egitto, generale Sedki Sobhi, hanno siglato a Roma una dichiarazione congiunta in materia di cooperazione tecnico-militare a cui seguirà il prossimo anno la stipula di un accordo intergovernativo generale nel campo della difesa e dell’import-export dei sistemi d’arma.

Published in Fatti & Opinioni
Sabato, 27 Dicembre 2014 19:33

Maltempo. Neve e gelo su mezza Italia

ROMA - Il maltempo si è abbattuto sull’Italia portando gelo e neve. A Milano e su tutta la Lombardia, oggi la prima nevicata della stagione, anche se domani, secondo le previsioni, dovrebbe tornare il sereno, ma con temperature minime sotto lo zero.

Published in Cronaca

MESTRE - Tra il 2010 e il 2014 solo in Spagna le tariffe pubbliche sono rincarate più delle nostre. Se a Madrid l'aumento medio è stato del 23,7 per cento, in Italia, come del resto è successo in Irlanda, l'incremento è stato del 19,1 per cento.

Published in Economia

ROMA - L’Italia non investe nell'istruzione: nella scuola il nostro Paese si contraddistingue perché è  l'unico dell'Ocse che dal 1995 non ha aumentato la spesa per studente, contro un aumento in media del 62% degli altri; all’Università si registra una perenne situazione di stand by, con sempre meno iscritti, troppi studenti fuori corso e un numero altissimo di cultori, assegnisti, dottori di ricerca, ricercatori (figura ad esaurimento) e quasi-docenti in perenne attesa di fare il "salto" negli organici accademici.

Published in Società

ROMA - L’Italia è sempre più a rischio ‘spopolamento’ e soprattutto invecchiamento, considerando che la maggioranza dei giovani sono sempre più decisi ad emigrare in cerca di lavoro. Questo è uno dei dati drammatici che emerge dall'ultimo report Istat su "Migrazioni internazionali e interne della popolazione residente”.

Published in Primo piano

Cerca nel sito

300X300.jpg

Cultura

Opinioni

Negli “Esercizi di memoria” scopriamo chi ispirò Montalbano a Camilleri e molto …

Pirandello era fascista o antifascista? Dipende dai punti di vista.  Quando, nel dicembre 1936 morì nella sua casa romana, le ceneri vennero raccolte in un’anfora greca e depositata al cimitero...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Dall'Austria un allarme da non sottovalutare

Chiunque conosca la biografia di Hitler sa che il futuro Führer non era tedesco bensì austriaco e sa anche che se c'erano due paesi in cui l'antisemitismo la faceva da...

Roberto Bertoni - avatar Roberto Bertoni

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208