ITALIA

BARI - Beni per 50 milioni di euro, tra cui una nota sala ricevimenti, sono stati sequestrati ad Andria dai Carabinieri a Giuseppe Stallone, di 78 anni, responsabile del rapimento a scopo di estorsione di un imprenditore di Brescia, Pietro Fenotti, avvenuto 33 anni fa, nel marzo del 1984. Per la sua liberazione era stato chiesto un riscatto di 10 miliardi di lire. Giuseppe Stallone venne condannato a 6 anni e 4 mesi di reclusione. Il 78/enne dichiarava al fisco 15mila euro l'anno.  

Published in Cronaca

ROMA - "Sto bene. La piu' grande difficolta' e' stata la privazione della liberta', anche se nessuno mi ha fatto violenza. La violenza che ho subito e' stata istituzionale, considero illegale quello che mi e' successo". Lo ha detto Gabriele Del Grande, parlando con i giornalisti all'aeroporto di Bologna dopo il suo rientro dalla Turchia.  

Published in Brevissime
Sabato, 05 Novembre 2016 09:43

Libia. Liberati i due ostaggi italiani

TRIPOLI  - Bruno Cacace, 56 anni, e Danilo Calonego, 66 anni, i due tecnici rapiti il 19 settembre scorso a Ghat, nel sud della Libia al confine con l'Algeria, sono stati liberati e sono gia' rientrati in Italia.

Published in Primo piano

NIAMEY - Un lavoratore americano di una Ong e' stato rapito nella citta' di Abalak, in Niger.

Published in Brevissime

TRIPOLI  - Amr Alhgag, vice direttore generale della Libyan Foreign Bank, la banca libica specializzata nelle esportazioni di petrolio all'estero, è stato rapito ieri a Tripoli.

Published in Brevissime

TRIPOLI - ”I due italiani rapiti nel sud-ovest della Libia sono stati sequestrati da una banda criminale e dietro c'e' l'impronta di al Qaida".

Published in Cronaca

ROMA - La vicenda di Bruno Cacace, 56 anni, e Danilo Calonego, 66, i due italiani rapiti in Libia insieme a un canadese vicino all'aeroporto di Ghat, resta avvolta nel mistero; e 24 ore dopo il sequestro avvenuto nel profondo sud  del paese, poco distante dal confine con l'Algeria e il Niger resta l'ansia.

Published in Mondo

CITTA' DEL MESSICO   - Due preti sono stati trovati morti dopo essere stati sequestrati nello stato di Veracruz, sulla costa del Golfo del Messico.

Published in Brevissime
Lunedì, 19 Settembre 2016 20:16

Libia. Rapiti due italiani

ROMA - La Farnesina ha confermato il rapimento di due italiani in Libia. Il ministero è informato di questa vicenda e fin da questa mattina - quando ne ha avuto notizia - sta seguendo gli sviluppi insieme alle altre articolazioni dello Stato.

Published in Cronaca

RAGUSA - L'indiano, senza permesso di soggiorno e con precedenti penali per droga, è stato ascoltato, in presenza del suo legale d'ufficio, Biagio Giudice, nella caserma dei carabinieri di Vittoria: il pm Bisello, che si occupa del 'caso', ha sentito anche i genitori della bambina e alcuni testimoni. L'indagato avrebbe negato tutto e si sarebbe dichiarato estraneo all'accaduto. 

Published in Cronaca
Pagina 1 di 12

Cerca nel sito

300X300.jpg

Cultura

Opinioni

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La pensione statale forse è moribonda ed anche la regola del 4 per cento non sta…

La previdenza pubblica, la pensione statale, il celebre primo pilastro della previdenza individuale, minaccia sempre più di crollare, non tanto per un fallimento del nostro Paese quanto per la spinta...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077