Venerdì, 13 Febbraio 2015 18:10

Libia in mano all’Isis, 21 cristiani sgozzati

Scritto da

Farnesina invita connazionali a lasciare paese

ROMA - Si aggrava la situazione in Libia dove l’Isis continua ad avanzare. Già presenti in Cirenaica, gli affiliati allo Stato islamico hanno di recente preso di mira Tripoli e rivendicato l'attacco i lmkamikaze all'hotel Corinthia del 27 gennaio. Durante il quale sono morti almeno 5 stranieri. Da fonti locali si apprende che l’Isis ha preso il controllo di tv e radio locali a Sirte, la città sull'omonimo Golfo. Fonti libiche riferiscono anche che è stato trasmesso un discorso del califfo Abu Bakr al Baghdadi.

Visto il deteriorarsi della situazione di estrema gravità l’ambasciata italiana a Tripoli ha  ribadito l’invito ai connazionali di lasciare temporaneamente la Libia. Lo scorso 1 febbraio infatti sul sito 'Viaggiare Sicuri' la Farnesina aveva pubblicato "il pressante invito ai connazionali a non recarsi in Libia e a quelli tuttora presenti a lasciare temporaneamente il Paese".

Nell'avviso si sottolinea che "il livello di allerta tra la comunità straniera presente in Libia è particolarmente elevato... la sicurezza non appare del tutto garantita nemmeno nei grandi hotel di Tripoli, che sono usualmente frequentati da stranieri".

Nel frattempo i media egiziani e alcuni account twitter hanno comunicato lo sgozzamento, da parte dell’Isis, dei 21 cristiani copti, “i figli di 21 famiglie" del governatorato di Minya, che erano stati rapiti nella città libica di Sirte a Capodanno.  Dabiq, la rivista dell'Isis ha anche  pubblicato le foto dei 21 accompagnati dai loro presunti boia a corredo di un articolo intitolato "Vendetta per i musulmani perseguitati dai crociati copti d'Egitto”.  Tuttavia la notizia non è ancora stata confermata dal governo de Il Cairo. 

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]