Martedì, 11 Agosto 2015 09:47

Usa, polizia uccide 15enne afroamericano a Indianapolis

Scritto da

INDIANAPOLIS - Ancora un altro episodio che farà indignare la comunità afroamericana. Un ragazzo di quindi anni afroamericano, Andre Green, è stato infatti ucciso a Indianapolis, in Indiana, da una pattuglia di polizia.

Il ragazzo aveva rubato un'automobile  e stava guidando ad alta velocità per le vie della città. Quando gli agenti hanno cercato di fermarlo, il giovane ha provato a fare inversione e a continuare la sua fuga colpendo la loro vettura: a questo punto il 15enne invece di restare nel veicolo ha cercato di fuggire a piedi ed è stato colpito dagli agenti. Sarebbe stato armato. La notizia arriva mentre la tensione a Ferguson continua a essere alta dopo che la scorsa notte, nel corso delle manifestazioni per il primo anniversario della morte di Mike

Brown, alcuni agenti hanno ferito un uomo che aveva aperto il fuoco su una auto della polizia: la persona continua ad essere in condizioni molto gravi. Secondo la ricostruzione delle autorità di Ferguson, l'uomo - di cui non sono state rivelate le generalità - ha sparato contro la pattuglia dopo uno scontro a fuoco tra gruppi rivali. Le tensioniIntanto il governatore del Missouri  ha ancora una volta stabilito lo stato di emergenza e la situazione continua ad essere tesa, pur non essendoci stati scontri nel corso della giornata di ieri. Intanto i 56 attivisti arrestati domenica notte a Ferguson sono stati rilasciati.

Correlati

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]