Domenica, 25 Settembre 2016 09:23

Usa, Charlotte: violente proteste dopo pubblicazione video

Scritto da

CHARLOTTE - Le proteste a Charlotte, nel North Carolina, non accennano a placarsi.

Dopo quasi una settimana di manifestazioni per l'uccisione di Keith Lamont Scott da parte della polizia, la protesta non mostra segni di cedimento. In centinaia hanno marciato nel centro della città dopo la pubblicazione da parte delle forze dell'ordine delle immagini delle videocamere dashboard in cui si vede la sparatoria che ha stroncato la vita di Scott. Uomini e donne, bianchi o di colore, hanno protestato contro la violenza della polizia. Tra i cartelli tenuti alti sopra le teste, si è letto 'Stop police brutality', mentre altri riportavano l'hashtag #Aminext sulla paura di diventare la prossima vittima delle forze dell'ordine. Ieri notte per la prima volta, la polizia è riuscita a far rispettare il coprifuoco, minacciando che avrebbe dovuto arrestare i trasgressori. La folla assiepata fuori dalla sede della polizia poco dopo la mezzanotte si è dispersa.  

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Rinnovamento scientifico: il binomio sicurezza e sostenibilità

Rinnovamento scientifico: il binomio sicurezza e sostenibilità

Laboratori scientifici in prima linea, l’importanza della ricerca e dello sviluppo 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]