Lunedì, 11 Luglio 2011 11:56

Russia. Una nave da crociera affonda nel fiume Volga, 110 morti. VIDEO

Scritto da

KAZAN - In 8 minuti la nave da crociera "Bulgaria" è colata a picco, in un tratto del fiume Volga dove l'acqua è profonda 20 metri. La tragedia è avvenuta intorno alle 12 di domenica, a 3 km dalla riva, nel Tatarstan, Repubblica autonoma della Federazione Russa (800 km da Mosca). Molti passeggeri, dei circa 200 presenti a bordo al momento della sciagura, sono rimasti bloccati dentro la nave: elevato il numero di cadaveri trovati dai sommozzatori che stanno operando sul relitto; almeno 110 i morti, di cui 30  bambini.

85 i sopravvissuti, tratti in salvo da un'imbarcazione nelle vicinanze al momento della sciagura. "Le chance di ritrovare qualche sopravvissuto sono minime", ha ammesso nella notte un portavoce del ministero per le situazioni d'Emergenza."E' stata trovata molta gente nella zona del bar e del ristorante: da quel che si vede, nel momento del naufragio lì c'era qualche tipo di attività".

 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Rinnovamento scientifico: il binomio sicurezza e sostenibilità

Rinnovamento scientifico: il binomio sicurezza e sostenibilità

Laboratori scientifici in prima linea, l’importanza della ricerca e dello sviluppo 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]