Venerdì, 22 Luglio 2011 20:40

Russia. In una nuova centrale crolla l'armatura di un reattore nucleare

Scritto da

SAN PIETROBURGO - Non è ancora completata, e già si dimostra insicura. Nel cantiere dove si sta costruendo la nuova centrale nucleare Leningradskaia, a sud di San Pietroburgo, una raffica di vento ha fatto crollare l'armatura metallica intorno al primo reattore. L'armatura, in procinto di essere ricoperta di cemento armato per proteggere il corpo del reattore, ha ceduto durante un temporale e non ci sono state vittime solo grazie alla buona sorte: gli operai erano in pausa pranzo. Dai primi accertamenti, risulterebbe che l'enorme gabbia metallica sia stata realizzata commettendo svariati errori e violando più volte le norme per la sicurezza. Per fortuna la centrale non è in funzione. La Rosatom, la società pubblica per l'energia nucleare, sta conducendo un'ispezione per verificare eventuali danni al reattore.

L'incidente è stato denunciato - e documentato con foto - da 'Novaia Gazeta', periodico russo indipendente (in opposizione all'attuale governo), in cui scriveva la giornalista Anna Politkovskaja, autrice di inchieste sulla guerra in Cecenia, assassinata nel 2006 a Mosca in circostanze ancora non chiarite.

 

 

Correlati

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La pensione statale forse è moribonda ed anche la regola del 4 per cento non sta…

La previdenza pubblica, la pensione statale, il celebre primo pilastro della previdenza individuale, minaccia sempre più di crollare, non tanto per un fallimento del nostro Paese quanto per la spinta...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077