Giovedì, 08 Settembre 2011 16:22

Il giorno di Mubarak. In tribunale con l'accusa di omicidio plurimo e corruzione

Scritto da

ROMA - Per la quarta volta in aula il deposto presidente egiziano Mubarak. In quella scuola di polizia un tempo a lui intitolata si è svolto l'ennesimo atto del processo che lo vede imputato insieme ai suoi figli e ad alcuni dei suoi più stretti collaboratori fra cui l'ex ministro dell'interno Habib el-Adly di corruzione ma soprattutto di concorso in strage e omicidio plurimo per l'avvenuta uccisione di centinaia di manifestanti durante le rivolte del gennaio/febbraio scorso che condussero alla capitolazione del suo lungo regno.


Anche questa volta l'udienza è avvenuta a porte chiuse e senza che le tv di tutto il mondo potessero riprendere; fuori ad attendere tutte le indiscrezioni possibili una marea di persone a favore e contro l'ex presidente si sono scontrate provocando diversi feriti fra cui alcuni poliziotti.


La televisione pubblica egiziana riferisce di una seduta odierna fatta di scontri fra gli stessi accusatori e continue smentite fra i testimoni ;alcuni dei legali in aula hanno reclamato la presenza di ulteriori testi fra cui la moglie dello stesso Mubarak, del potentissimo capo della sua intelligence nonché vice presidente Suleyman e dell'ex ministro della Difesa attuale capo dello stato provvisorio Tantawi.
Ultimo atto di questa lunga giornata è stato il dar fuoco ad una foto del raìs di fronte a un giudice pronto a prendere dei provvedimenti più severi per assicurare una prossima udienza più tranquilla.
Una fiction che ci regalerà diversi altri colpi di scena, con 1632 testimoni/comparse che la rendono degna di essere paragonata alla più celebre Beautiful, litigi, tradimenti e spettacolari atterraggi di elicotteri con a bordo il malato 83enne ultimo faraone d'Egitto!
Speriamo solo che il protagonista possa assistere al finale!

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]