Roberto Simeone

Roberto Simeone

Corrispondente da Buenos Aires

ROMA - Mentre la Comunità Europea vota questa settimana, se autorizzare nuovamente o meno l’uso dell’erbicida, un nuovo studio argentino rivela che l’uso del glifosato altera lo sviluppo dell’utero nei topi causando il cancro e colpendo la fertilità.

ROMA - Lufthansa conferma di voler lasciare il Venezuela dal 18 giugno. Per mezzo di un comunicato, afferma di “aver terminato tutte le possibilità e i tentativi di manovra” e di aver prolungato al massimo questa decisione, il consiglio Direttivo ha deciso, dunque, di cessare le operazioni in maniera temporanea in Venezuela dal 18 giugno.

In maggio si sono registrati 68 incidenti nei negozi di sei stati del centro del paese

CARACAS - L’industria ha confermato che non ha zucchero per produrre le sue bevande; continuerà la produzione di bibite che non lo richiedono. Caracas. L’industria Coca-Cola ha confermato oggi che interromperà la produzione in Venezuela fino a quando verrà ripresa la distribuzione di zucchero.

ROMA - Washington. Patricia Derian, la ex funzionaria degli Stati Uniti che denunciò le violazioni dei diritti umani in Argentina durante la dittatura, è morta l’altro ieri a 86 anni nella sua casa a Chapel Hill, nella Carolina del nord.

Attraverso centomila documenti, una investigazione porta alla luce la lista completa dei suoi appartenenti. Ecco alcuni dei casi più interessanti. Dagli anni sessanta, un misterioso attore sociale ha avuto influenza nella vita politica argentina: La massoneria

ROMA - In questi giorni è tornata alla ribalta la notizia del glifosato, dei suoi possibili effetti dannosi per la salute e degli OGM. Sulla bocca di tutti è di nuovo la multinazionale Monsanto produttrice del sistema Roundup, un kit di sementi geneticamente modificate accompagnate dal diserbante chimico al glifosato. 

ROMA - Continua la polemica sul glifosato, l’erbicida indispensabile alla crescita degli OGM nei campi. Di pochi giorni fa, la notizia che l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) e la FAO hanno fatto marcia indietro circa la tossicità della sostanza, asserendo che “probabilmente” non è dannoso per la salute annullando, di fatto, la precedente classificazione di “possibile” rischio cancerogeno che gli era stata data.

Denunciata per mancanza di titolo

BUENOS AIRES - Si tratta di un business multimilionario, che senza dubbio ha beneficiato a corporazioni e al potere finanziario, per il quale il Banco Central vendeva dollari a un prezzo minore di quello del mercato, secondo quanto affermano i denuncianti, il senatore macrista Federico Pinedo e il deputato radicale Mario Negri. 

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

300x300.gif

Opinioni

Non solo coaching: siamo ciò che impariamo?

Durante il percorso della vita accumuliamo esperienze, che vanno a riempire le pagine della nostra conoscenza. Fin dalla nascita, ma anche nel grembo materno, inizia il nostro percorso, che ci...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La plastica: arte per i Beni Culturali

La plastica, uno dei flagelli del nostro tempo, merita di essere vista anche dall’altra parte della medaglia. Gli oggetti di plastica finalizzati al benessere dell’umanità sono innumerevoli, come pure i...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077