Roberto Simeone

Roberto Simeone

Corrispondente da Buenos Aires

L’ufficio dell’ONU per l’infanzia in Argentina, ha rivelato che, secondo un suo indice multidimensionale, tre bambini su dieci nel paese erano poveri a fine 2015. Nonostante la crescita economica degli ultimi dieci anni, 1,1 milione vive nella povertà estrema

L’incosciente Europa approva. I risultati di 20 anni di sperimentazione in questo video

Studio UCA (Universidad Católica Argentina) Dati del primo trimestre del 2016. Oggi è povero il 32,5% degli argentini. L’indigenza ha raggiunto il 6,2%

L’apertura degli archivi del Vaticano rivelerebbero il ruolo del nunzio Pio Laghi durante la dittatura 

Il Paese ha approvato 35 sementi transegeniche, ma la maggior parte non si seminano 

BUENOS AIRES (corrsispondente) - Questa settimana si compiono i venti anni dall’approvazione della prima coltivazione geneticamente modificata, la soia RR (Roundup Ready).  Il governo di Cristina Kirchner è stato quello che più ha approvato OGM con circa 24 varietà. Lo scorso venerdì, si sono compiuti 20 ani da quando l’ex segretario all’Agricoltura, Felipe Solá, firmò la Resolución 167/96.  

BUENOS AIRES (corrispondente) - Settimana pre pasquale di grandi emozioni per gli argentini. Si è da poco conclusa la visita di Barak Obama che ha simbolizzato, insieme alle precedenti visite di Hollande e Renzi, la voglia di far tornare l’Argentina tra i grandi e, soprattutto, la voglia di mostrare un paese capace di tornare alla normalità, affidabile, pronto agli investimenti stranieri per essere rilanciato così nell’economia globale dopo aver passato una decina d’anni in isolamento.

BUENOS AIRES (corrispondente) - In questi giorni, nella Comunità Europea, si sta discutendo se rinnovare o meno il permesso in scadenza a giugno, per l'uso dei velenosissimi erbicidi prodotti per l'agricoltura tipo glifosato.

ROMA - Il Comitato di quartiere “Trionfalmente17”, da anni, sta denunciando lo stato di degrado in cui versa la Riserva di Monte Mario. Mancanza di manutenzione, presenze abitative ed accampamenti nella boscaglia, rivoli maleodoranti, tonnellate di plastica e d’immondizie insieme ad interventi abusi nel parco, sono stati segnalati fin dal lontano 2003.

Giovedì, 10 Dicembre 2015 15:41

Argentina. Cristina Kirchner se ne va rancorosa

BUENOS AIRES - Cristina Kirchner, ha dato il suo ultimo discorso davanti ai militanti raggruppati a Plaza de Mayo, subito dopo aver inaugurato il busto di Nestor Kirchner nei saloni della Casa Rosada. Il suo mandato è terminato alla mezzanotte del 9 dicembre. 

BUENOS AIRES - Si è concluso con un nulla di fatto, il primo incontro tra il nuovo presidente argentino Mauricio Macri, e la presidente uscente Cristina de Kirchner, avuto ieri presso la residenza di Olivos a Buenos Aires.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La pensione statale forse è moribonda ed anche la regola del 4 per cento non sta…

La previdenza pubblica, la pensione statale, il celebre primo pilastro della previdenza individuale, minaccia sempre più di crollare, non tanto per un fallimento del nostro Paese quanto per la spinta...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077