Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 62
Menu
Oliver Sacks, il coraggio di sfidare il mondo

Oliver Sacks, il coraggio di sfidare il mondo

ROMA - Addio a Oliver Sacks, neurologo e scrittore di...

Nuova emigrazione e vecchio fatalismo

Nuova emigrazione e vecchio fatalismo

ROMA - Negli ultimi anni, in seguito alla crisi economica...

Addio a Oliver Saks. L’uomo che narrò il cervello. Clip

Addio a Oliver Saks. L’uomo che narrò il cervello. Clip

E’ morto l’autore dei saggi medico-letterari “L’uomo che scambiò sua...

Delirium Renzi. "Va tutto bene, torniamo a crescere"

Delirium Renzi. "Va tutto bene, torniamo a crescere"

ROMA - Matteo Renzi, premier non eletto, continua nel suo...

Israele arresta attivista italiano. Il video

Israele arresta attivista italiano. Il video

TEL AVIV - Un attivista italiano del Movimento internazionale di...

Italia, primato negativo su comuni sciolti per infiltrazioni mafiose

Italia, primato negativo su comuni sciolti per infiltrazioni mafiose

ROMA - A quasi venticinque anni dalla legge 221 del...

Gli stranieri investono, anche se l’Italia attrae poco

Gli stranieri investono, anche se l’Italia attrae poco

VENEZIA - Nel 2014 gli Ide (Investimenti diretti esteri) in...

Istat: inverosimili i dati sulla fiducia dei consumatori

Istat: inverosimili i dati sulla fiducia dei consumatori

L'economia è ancora in crisi, ogni ottimismo è prematuro

Prev Next

Cuba. Uragano Sandy. Morte due persone

Cuba. Uragano Sandy. Morte due persone

 

L'AVANA - L'uragano Sandy ha colpito ieri sera Kingston, la capitale della Giamaica, dove centinaia di persone si sono rifugiate nei centri di alloggio per le emergenze. Lo ha riferito il Centro americano di sorveglianza degli uragani (Nhc), con sede a Miami.

Il primo ministro giamaicano Portia Simpson-Miller ha interrotto una visita in Canada per rientrare nel paese prima che chiudesse l'aeroporto internazionale. La polizia ha ordinato un coprifuoco di 48 ore nelle principali città dell'isola, per ragioni di sicurezza e per evitare eventuali atti di sciacallaggio. 

Oggi l'uragano Sandy è salito a categoria 2, con venti fino a 165 km/h: il passaggio su Cuba e Giamaica ha causato almeno due morti. La tempesta ora si dirige verso le Bahamas, e ha fatto scattare l'allerta meteo sulla costa orientale della Florida. La tempesta  si è rafforzata nel suo passaggio sulle tiepide acque dei Caraibi, colpendo la parte orientale dell'isola di Cuba con forti piogge e vento. Almeno 55 mila persone sono state evacuate - hanno riferito funzionari cubani - soprattutto per evitare che vengano travolte dalle attese alluvioni, che in alcune aree potrebbero raggiungere il mezzo metro di altezza. Sulla costa sono attese forti mareggiate, e onde alte fino a otto metri. La tempesta, accompagnata da venti a 145 chilometri all'ora, si sta rafforzando e potrebbe passare dalla categoria 1 al secondo gradino della scala Saffir-Simpson, in tutto di cinque. Ora Sandy si trova a 137 km a sudovest di Guantanamo e, secondo l' Osservatorio meteorologico cubano, si sta spostando verso nord, raggiungendo la massima intensità vicino a Santiago, seconda città dell'isola. Il governo cubano ha sospeso i voli da e per l'est, e anche i servizi ferroviari e stradali. I 3.000 cubani che lavorano nelle piantagioni di caffé di Santiago sono stati mandati a casa.

Ultima modifica ilGiovedì, 25 Ottobre 2012 14:43
Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208