Menu
Crisi. Il 30% delle persone a rischio povertà

Crisi. Il 30% delle persone a rischio povertà

ROMA - Drammatico il rapportodell’Istat sulle 'Condizioni di vita e...

Francia, Hollande nomina Cazeneuve al posto di Valls

Francia, Hollande nomina Cazeneuve al posto di Valls

PARIGI - Il ministro dell'Interno francese Bernard Cazeneuve sostituira' il...

Referendum. Congelate le dimissioni di Renzi fino alla legge di bilancio

Referendum. Congelate le dimissioni di Renzi fino alla legge di bilancio

ROMA - Dopo il congelamento delle dimissioni di Matteo Renzi...

Olio di Palma. Amnesty all’attacco delle multinazionali

Olio di Palma. Amnesty all’attacco delle multinazionali

Pesante attacco di Amnesty International nei confronti delle multinazionali che...

Referendum: il no stravince. Renzi sfiduciato dagli italiani

Referendum: il no stravince. Renzi sfiduciato dagli italiani

La nuova casta dell’Esecutivo Renzi se ne torna a casa....

Referendum. Vince il No. Renzi si dimette, il popolo è sovrano

Referendum. Vince il No. Renzi si dimette, il popolo è sovrano

ROMA - Se vince il no lascio Palazzo Chigi e...

Austria, il nuovo presidente "verde" è Alexander Van der Bellen

Austria, il nuovo presidente "verde" è Alexander Van der Bellen

VIENNA - In Austria il verde Alexander Van der Bellen è...

Piccolo Eliseo. “Risorgi”. Ogni battuta vale il biglietto

Piccolo Eliseo. “Risorgi”. Ogni battuta vale il biglietto

ROMA - Si va a teatro per assistere a una...

Austria, elezioni presidenziali. Sfida tra verdi e ultra destra

Austria, elezioni presidenziali. Sfida tra verdi e ultra destra

VIENNA - Urne aperte in Austria per le elezioni presidenziali...

Referendum, urne aperte fino alle 23, votano 46 milioni di italiani

Referendum, urne aperte fino alle 23, votano 46 milioni di italiani

ROMA  - Urne aperte dalle 7 di questa mattina e...

Prev Next

Migranti. Francia nel 2015 79mila richieste di asilo

Migranti. Francia nel 2015 79mila richieste di asilo

PARIGI - La Francia ha ricevuto un totale di 79.130 richieste di asilo l'anno scorso, registrando un aumento del 22 per cento rispetto al 2014. Lo rende noto una portavoce dell'ufficio per la protezione dei rifugiati.

Il dato è ben al di sotto rispetto alle 476.649 richieste di asilo pervenute nella vicina Germania nel 2015. In un'intervista rilasciata all'agenzia di stampa France Press, il direttore dell'ufficio rifugiati francese, Pascal Brice, ha fornito i dati relativi alle richieste di asilo - poi confermati alla Dpa da una sua portavoce - dicendo che la maggior parte provengono da sudanesi e da siriani. Brice ha aggiunto che l'asilo è stato concesso al 31,5 per cento dei richiedenti nel 2015, a fronte del 28 per cento registrato nel 2014. Nella maggior parte dei casi, le richieste hanno raggiunto esiti positivi per coloro che provenivano dalla Siria. La Francia ha accettato di accogliere 19.713 rifugiati tra i 160mila dopo l'accordo raggiunto nei mesi scorsi dall'Ue sul piano di ricollocazione dei migranti.

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208