Menu
Crisi governo. Mattarella apre le consultazioni

Crisi governo. Mattarella apre le consultazioni

ROMA - Sono partite le prime consultazioni per la formazione...

Teatro Quirino. “L’uomo dal fiore in bocca”, secondo Lavia

Teatro Quirino. “L’uomo dal fiore in bocca”, secondo Lavia

ROMA - Se vi va di ascoltare due bravi attori,...

Tasse. Versati 300 miliardi in pià negli ultimi anni

Tasse. Versati 300 miliardi in pià negli ultimi anni

Una stangata da 30 miliardi di euro.

Egitto. Arrestata attivista per i diritti delle donne

Egitto. Arrestata attivista per i diritti delle donne

Azza Soliman, fondatrice del Centro di assistenza legale alle donne...

Legge di Bilancio: il Senato approva con 173 si' e 108 no

Legge di Bilancio: il Senato approva con 173 si' e 108 no

ROMA - Cala il sipario sulla legge di Bilancio in...

Turchia. Migliaia di Kurdi in fuga vittime di repressione

Turchia. Migliaia di Kurdi in fuga vittime di repressione

Decine di migliaia di abitanti di Sur, il centro storico...

Crisi. Il 30% delle persone a rischio povertà

Crisi. Il 30% delle persone a rischio povertà

ROMA - Drammatico il rapportodell’Istat sulle 'Condizioni di vita e...

Francia, Hollande nomina Cazeneuve al posto di Valls

Francia, Hollande nomina Cazeneuve al posto di Valls

PARIGI - Il ministro dell'Interno francese Bernard Cazeneuve sostituira' il...

Referendum. Congelate le dimissioni di Renzi fino alla legge di bilancio

Referendum. Congelate le dimissioni di Renzi fino alla legge di bilancio

ROMA - Dopo il congelamento delle dimissioni di Matteo Renzi...

Olio di Palma. Amnesty all’attacco delle multinazionali

Olio di Palma. Amnesty all’attacco delle multinazionali

Pesante attacco di Amnesty International nei confronti delle multinazionali che...

Prev Next

Jakarta: 3 kamikaze si fanno esplodere da Starbucks

Jakarta: 3 kamikaze si fanno esplodere da Starbucks

Bilancio di 7 morti nell'attacco terroristico nel centro città, tra questi cinque terroristi e due passanti

JAKARTA -  E' di un morto il bilancio  a Giacarta dell'attacco di tre kamikaze con esplosivo in un caffe' Starbucks nel centro della capitale. Una guardia di sicurezza di una banca, Tri Seranto, ha detto di aver visto almeno cinque assalitori, tra cui tre kamikaze che si sono esplosi nel locale. 

L'uomo ha aggiunto che si trovava in strada quando ha visto i tre uomini entrare nello Starbucks cafe' e saltare in aria uno dopo l'altro. Gli altri due attentatori, ha detto la guardia, sono entrati pistole alla mano in un posto di polizia, dal quale ha sentito arrivare colpi di arma da fuoco. Piu' tardi l'uomo ha visto un agente di polizia morto e altri tre seriamente feriti. Ha detto 

ancora di non essere rimasto ferito nelle esplosioni in quanto si trovava a una certa distanza, ma abbastanza vicino da poter essere testimone dell'attentato. I due assalitori, secondo il racconto di Seranto, sono poi fuggiti con la polizia che li inseguiva. 

I fuggitivi sono poi rimasti uccisi durante gli scontri con la polizia. La polizia indonesiana ha infatti dato per concluso l'attacco terroristico, che ha causato la morte di almeno sette persone, cinque dei quali erano terroristi e due passanti. "Due  terroristi si sono fatti esplodere, mentre gli altri tre sono stati  uccisi mentre cercavano di lanciare le bombe", ha reso noto un  portavoce della polizia.

"Tutti gli assalitori sono stati neutralizzati", ha riferito un portavoce della polizia, Iqbal Kabid, all'agencia Antara. Le autorita' hanno dichiarato di aver "ripulito" tutti gli edifici del complesso commerciale, principale  teatro dell'attentato, cominciato a meta' mattinata, intorno alle 10:30. 

Intanto la catena Starbucks ha reso noto che un cliente del caffè di Giacarta colpito oggi da attentatori kamikaze è rimasto ferito nell'esplosione. Tutti i dipendenti sono rimasti illesi, ha aggiunto, precisando che - secondo le informazioni disponibili al momento - l'esplosione è avvenuta "vicino" al bar all'interno del palazzo Skyline della capitale. 

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208