Menu
Winston Churchill, i lati oscuri del potere

Winston Churchill, i lati oscuri del potere

ROMA - Nei giorni scorsi sono cominciate, le commemorazioni per...

Il Colle alla luce del sole

Il Colle alla luce del sole

ROMA - Vorrei condividere con voi tutti alcune brevi considerazioni,...

Siria.  I Curdi si riprendono Kobane

Siria. I Curdi si riprendono Kobane

ROMA - I guerriglieri Curdi in Siria, dopo 4 mesi...

Box office. Applausi a scena aperta per “In nome del figlio”

Box office. Applausi a scena aperta per “In nome del figlio”

ROMA - Ottimo esordio nelle sale per IL NOME DEL FIGLIO, il...

“Lost in Europe”, il live di Danilo Rea

“Lost in Europe”, il live di Danilo Rea

Nel 2000 usciva l’album per pianoforte solo del musicista veneto “La...

Egitto. Un fine settimana di sangue. IL VIDEO

Egitto. Un fine settimana di sangue. IL VIDEO

IL CAIRO - È salito ad almeno 15 – 18...

Tsipras trionfa. La Grecia fa la storia. IL VIDEO

Tsipras trionfa. La Grecia fa la storia. IL VIDEO

ATENE - Il sole torna a splendere su Atene, è...

Il popolo greco ha deciso. Basta austerity

Il popolo greco ha deciso. Basta austerity

ATENE - Il partito di sinistra radicale Syriza ha ottenuto...

Elezioni Grecia. Tsipras, vittoria assoluta. LA DIRETTA

Elezioni Grecia. Tsipras, vittoria assoluta. LA DIRETTA

I primi Exit Poll indicano che il partito Syriza potrebbe...

Elezioni Grecia. Tsipras, dimezzeremo il debito pubblico

Elezioni Grecia. Tsipras, dimezzeremo il debito pubblico

ROMA - Domani si svolgeranno le nuove elezioni politiche in...

Prev Next

Siria. Oppositori: 44 manifestanti uccisi dalle forze dell'ordine

DAMASCO - Sarebbero almeno 44 i morti causati dalle forze dell'ordine ieri durante le manifestazioni di protesta contro il regime. A fornire questa notizia è un gruppo di attivisti dell'opposizione. Se il dato fosse confermato, sarebbe una delle repressioni più violente mai compiute dall'inizio della protesta, 6 mesi fa. La televisione panaraba Al JaziraLe ha rivelato che le azioni più violente da parte delle forze di sicurezza sono state testimoniate nella provincia di Idlib, nei dintorni di Homs e nella località di Duma, vicino alla capitale.

Stando a un'indagine condotta dal Comitato di coordinamento locale, una delle piattaforme che riunisce gli organizzatori della rivolta, le vittime di ieri portano a 2.968 il numero delle vittime dall'inizio delle manifestazioni. Avaaz, l'organizzazione umanitaria internazionale, ha invece presentato un bilancio più pesante e più simile a quello fornito nei giorni scorsi da Ammar Qurabi, capo della Lega per i diritti umani in Siria: 3.400 morti, di cui 278 soldati.

 

 

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208