Menu
Grecia: Tsipras, da domani nuovi negoziati. Scacco alla troika

Grecia: Tsipras, da domani nuovi negoziati. Scacco alla troika

ATENE - "Da domani la Grecia tornera' al tavolo delle trattative"....

Grecia, vince il NO. Ogni commento è superfluo, il popolo è sovrano

Grecia, vince il NO. Ogni commento è superfluo, il popolo è sovrano

ROMA - Oxi, ovvero no, è stata la parola d’ordine...

Globe theatre. “Sogno di una notte di mezza estate”, danza sulle punte

Globe theatre. “Sogno di una notte di mezza estate”, danza sulle punte

ROMA - La stagione 2015 del Silvano Toti Globe Theatre...

TrentinoInJazz 2015. Iniziano gli Aperitivi Jazz! Debutta il Valsugana Jazz Tour

TrentinoInJazz 2015. Iniziano gli Aperitivi Jazz! Debutta il Valsugana Jazz Tour

Domenica 5 luglio a Pergine debutta il Valsugana Jazz Tour...

MAXXI. Domenica 5 luglio, ore 20.30 secondo appuntamento con #LIGHT ON

MAXXI. Domenica 5 luglio, ore 20.30 secondo appuntamento con #LIGHT ON

ROMA - Esposto al MAXXI, nella mostra Food dal cucchiaio al mondo,...

MYllennium Award: evento-premiazione l'8 luglio al Chiostro del Bramante

MYllennium Award: evento-premiazione l'8 luglio al Chiostro del Bramante

Il contest rivolto agli under 30 e ai loro progetti...

In Grecia si vota. Un atto democratico, il popolo è sovrano

In Grecia si vota. Un atto democratico, il popolo è sovrano

ROMA - Si sono aperti alle 7 di questa mattina,...

Fassina riunisce la sinistra. “Siamo qui per fare un partito”. FOTO

Fassina riunisce la sinistra. “Siamo qui per fare un partito”. FOTO

ROMA - Eccolo rispuntare quella sinistra che sembrava scomparsa e...

Varoufakis, dai creditori terrorismo contro la Grecia

Varoufakis, dai creditori terrorismo contro la Grecia

ATENE - Sono ore di tensione quelle che la Grecia,...

Casa il valore crolla di 1.200 miliardi, tasse aumentano del 31%

Casa il valore crolla di 1.200 miliardi, tasse aumentano del 31%

VENEZIA - Secondo l’Ufficio studi della CGIA, in questi ultimi 5...

Prev Next

Siria. Oppositori: 44 manifestanti uccisi dalle forze dell'ordine

DAMASCO - Sarebbero almeno 44 i morti causati dalle forze dell'ordine ieri durante le manifestazioni di protesta contro il regime. A fornire questa notizia è un gruppo di attivisti dell'opposizione. Se il dato fosse confermato, sarebbe una delle repressioni più violente mai compiute dall'inizio della protesta, 6 mesi fa. La televisione panaraba Al JaziraLe ha rivelato che le azioni più violente da parte delle forze di sicurezza sono state testimoniate nella provincia di Idlib, nei dintorni di Homs e nella località di Duma, vicino alla capitale.

Stando a un'indagine condotta dal Comitato di coordinamento locale, una delle piattaforme che riunisce gli organizzatori della rivolta, le vittime di ieri portano a 2.968 il numero delle vittime dall'inizio delle manifestazioni. Avaaz, l'organizzazione umanitaria internazionale, ha invece presentato un bilancio più pesante e più simile a quello fornito nei giorni scorsi da Ammar Qurabi, capo della Lega per i diritti umani in Siria: 3.400 morti, di cui 278 soldati.

 

 

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208