Menu
Pompei. Carabinieri recuperano negli USA affreschi rubati nel ’57

Pompei. Carabinieri recuperano negli USA affreschi rubati nel ’57

ROMA  - Recuperati in Usa dai carabinieri Tutela Patrimonio Culturale...

Any Given Monday: al via la stagione estiva con i suoni di Stylophonic

Any Given Monday: al via la stagione estiva con i suoni di Stylophonic

ROMA - Al via lunedì 1 giugno la summer edition di...

Libia. Diplomazia e corridoi umanitari. Analisi e proposte di Sel

Libia. Diplomazia e corridoi umanitari. Analisi e proposte di Sel

ROMA - Il continuo flusso di notizie che si accavallano...

Spagna, Podemos segna la fine del bipartitismo. VIDEO

Spagna, Podemos segna la fine del bipartitismo. VIDEO

MADRID - Il giorno dopo la consacrazione politica di Podemos e...

Dopo Tsipras arriva Podemos. Altra spina sul fianco per la troika

Dopo Tsipras arriva Podemos. Altra spina sul fianco per la troika

ROMA - Ha davvero spiazzato tutti la vittoria in Spagna...

Spagna. Exit poll, Podemos e Ciudadanos in vantaggio. VIDEO

Spagna. Exit poll, Podemos e Ciudadanos in vantaggio. VIDEO

MADRID - Sono ore decisive per la Spagna che aspetta di...

Vertenza Milano 90. Occupato stabile Via delle Vergini

Vertenza Milano 90. Occupato stabile Via delle Vergini

ROMA - Nuova occupazione in via delle Vergini da parte...

L'ultimo paradiso, da sabato 30 maggio e per tutta l’estate al Baubeach di Maccarese

L'ultimo paradiso, da sabato 30 maggio e per tutta l’estate al Baubeach di Maccarese


Installazioni permanenti con stampe in grandi dimensioni di scatti fotografici...

Cannes. Barbera, Verdetto squilibrato, senza un giurato italiano

Cannes. Barbera, Verdetto squilibrato, senza un giurato italiano

ROMA - «Un verdetto squilibrato, discutibile, sicuramente frutto di un...

Grecia. Niente soldi, l'Eurozona scricchiola

Grecia. Niente soldi, l'Eurozona scricchiola

BRUXELLES - La Grecia lo ha detto senza troppi giri...

Prev Next

Siria. Oppositori: 44 manifestanti uccisi dalle forze dell'ordine

DAMASCO - Sarebbero almeno 44 i morti causati dalle forze dell'ordine ieri durante le manifestazioni di protesta contro il regime. A fornire questa notizia è un gruppo di attivisti dell'opposizione. Se il dato fosse confermato, sarebbe una delle repressioni più violente mai compiute dall'inizio della protesta, 6 mesi fa. La televisione panaraba Al JaziraLe ha rivelato che le azioni più violente da parte delle forze di sicurezza sono state testimoniate nella provincia di Idlib, nei dintorni di Homs e nella località di Duma, vicino alla capitale.

Stando a un'indagine condotta dal Comitato di coordinamento locale, una delle piattaforme che riunisce gli organizzatori della rivolta, le vittime di ieri portano a 2.968 il numero delle vittime dall'inizio delle manifestazioni. Avaaz, l'organizzazione umanitaria internazionale, ha invece presentato un bilancio più pesante e più simile a quello fornito nei giorni scorsi da Ammar Qurabi, capo della Lega per i diritti umani in Siria: 3.400 morti, di cui 278 soldati.

 

 

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208