Menu
Washington, scoppia la protesta anti-Trump

Washington, scoppia la protesta anti-Trump

WASHINGTON - Dopo la festa dell'inaugurazione di DonaldTrump ieri, oggi...

Sono in aumento le scadenze fiscali

Sono in aumento le scadenze fiscali

Nonostante le promesse, la burocrazia fiscale è destinata ad aumentare....

Teatro Sistina. “Una festa esagerata”  di Salemme. Recensione

Teatro Sistina. “Una festa esagerata” di Salemme. Recensione

ROMA - Al Teatro Sistina ha appena debuttato “Una festa...

Il sistema bancario internazionale naviga pericolosamente a vista

Il sistema bancario internazionale naviga pericolosamente a vista

Di fronte alle crisi bancarie che investono di volta in...

“Our War”,  ignoti e armati contro l’ISIS

“Our War”, ignoti e armati contro l’ISIS

In uscita il documentario sul mondo sconosciuto di chi combatte...

Teatro Olimpico. Supermagic  dal 26 gennaio al 5 febbraio

Teatro Olimpico. Supermagic dal 26 gennaio al 5 febbraio

SUPERMAGIC 2017 “Prodigi”  Festival Internazionale della Magia - 14ª edizione

Le agenzie di rating e le responsabilità della Bce

Le agenzie di rating e le responsabilità della Bce

Come prevedibile, le agenzie di rating sono tornate al centro...

Europarlamento, con  Tajani maggioranza di centrodestra

Europarlamento, con Tajani maggioranza di centrodestra

STRASBURGO - L’elezione di Antonio Tajani alla presidenza del Parlamento...

World Economic Forum di Davos. E' crisi della classe media

World Economic Forum di Davos. E' crisi della classe media

DAVOS - Se non ora, quando? E' l'interrogativo lanciato dal...

Prev Next

Reportage

Reportage Brasil: São Paulo. Appunti di viaggio non immaginario (4/4)

“Io non sto aspettando di partire. Io sono qui in castigo” esordisce un tizio malmesso, seduto davanti a me nell’enorme sala d’aspetto del terminale degli autobus. È ben pettinato, con la riga da una parte, i baffi in ordine, gli occhiali con la montatura pesante. Sembra arrivato direttamente dagli anni ’50. Accanto a lui una stampella, uno zainetto stracolmo e una busta di plastica  piena di frutta.

Leggi tutto...

Reportage Brasil: São Paulo. Appunti di viaggio non immaginario (3/4)

A proposito dei cani di cui prima.
Fenomeno che non riguarda certo solo São Paulo e la sua élite o la classe immediatamente prossima, ma che rappresenta una mania, in un certo senso trasversale, delle classi “olgiatizzate” di tutto il pianeta. Qui però risulta più evidente, forse sempre per la dimensione dei numeri e dei luoghi.

Leggi tutto...

Reportage Brasil: São Paulo. Appunti di viaggio non immaginario (2/4)

Altra ossessione la violenza.
Dentro la città convivono varie città. Dentro le varie città esistono ghetti ed enclave blindate. La grandezza spropositata dei luoghi favorisce l'incomunicabilità e la paura. Gli individui vengono declinati in classi, le quali a loro volta vengono definite con le lettere dell'alfabeto; A, B, C, D, etc.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208