LOS ANGELES -  Luke Aikins ce l'ha fatta bìnella sua bizzarra e pericolosa impresa e diventa la prima persona al mondo ad aver saltato 7.620 metri senza paracadute, lanciandosi nel vuoto da un elicottero e atterrando su una rete.

Published in Sport

Sabato 30 luglio concerto gratuito degli ZeroAssoluto in BeachArena

Published in Sport

Il pilota di Rivà, tornato alla guida della Citroen Saxo gruppo A targata Mach 3 Sport, coglie il successo all'esordio tra le vetture della classe A1600

Published in Motori

RIO DE JANEIRO - Gli atleti e i tanti tifosi stanno iniziando ad arrivare, ma gli organizzatori dei Giochi Olimpici di Rio de Janeiro hanno già preparato una delle loro offerte gratuite per il torneo: preservativi per gli ospiti del Parco Olimpico.

Published in Speciale Olimpiadi

ROMA - La Corea, cinquant’anni fa. È trascorso esattamente mezzo secolo da quel 19 luglio del ’66 in cui un caporale dell’esercito nordcoreano, un certo Pak Doo-Ik, divenuto celebre grazie a una sola partita, mise a segno sul finire del primo tempo il gol che avrebbe estromesso gli Azzurri di Mondino Fabbri dai Mondiali inglesi, poi vinti dai sudditi di Sua Maestà anche grazie a uno dei più celebri gol fantasma della storia del calcio. 

Published in Calcio

Il pilota di Villaverla torna alla guida della Peugeot 208 R2 e si prepara ad affrontare una trasferta molto delicata per le sorti dell'intero campionato

Published in Motori

Il pilota di Rivà, tornato alla guida della pluridecorata Peugeot 205 Rallye gruppo A, ottiene il successo in classe A1400 e nel trofeo dedicato alle piccole francesine

Published in Motori
Lunedì, 11 Luglio 2016 17:56

Basket: Reyer Venezia, arriva Ariel Filloy

VENEZIA - L'Umana Reyer Venezia ha comunicato oggi di aver raggiunto l'accordo per la prossima stagione con Ariel Filloy, lo scorso anno a Pistoia, completando i quadri nel ruolo di playmaker, dopo l'intesa con Marquez Haynes, ufficializzata la scorsa settimana. 

Published in Basket

MILANO - Alessandro Gentile resta all'EA7 Milano.

Published in Basket

TORINO - S’nfrange sul più bello il sogno olimpico dell'Italia. Al PalaAlpitour la Nazionale azzurra è stata sconfitta 78-84 dalla Croazia dopo un tempo supplementare nella finale del Pre Olimpico. I croati si qualificano così ai Giochi Olimpici di Rio 2016 insieme alla Serbia, vincitrice del torneo a Belgrado, in attesa di Francia-Canada nel Pre Olimpico nelle Filippine, al termine del quale ci sarà il sorteggio che completerà i due gironi alle Olimpiadi. 

Published in Basket

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]