Il punto

Quattro statuette per “La forma dell’acqua” del messicano Guillermo Del Toro

Ultime dall’universo. Il Sole si sta scaldando sempre di più, prima di spegnersi definitivamente fra qualche migliaia di anni. Ma intanto, a causa del suo surriscaldamento, la temperatura sulla terra è destinata a salire fino a rendere, un giorno, impossibile la vita. Di conseguenza, se non finiamo prima arrostiti, sicuramente moriremo congelati. Un argomento che non ci tocca da vicino, riguarderà i nostri bis-bis-nipoti. Però, è bene saperlo.

Checché ne dica il presidente americano Trump, che nega il fenomeno del surriscaldamento globale, la temperatura media della terra è in costante aumento, i ghiacciai si sciolgono, il livello degli oceani sale. Di questo passo, non proprio dopodomani ma in un futuro abbastanza vicino, il mare arriverà ad alzarsi da un minimo di 2 a un massimo di 80 metri.

Le aziende fornitrici di servizi pubblici che mandano le bollette di pagamento ogni 28 giorni, inventandosi così il tredicesimo mese dell’anno, e di fatto aumentano le tariffe. Le compagnie telefoniche che costringono i clienti a cambiare sempre più spesso il telefonino mettendo sul mercato nuove batterie incompatibili con i “vecchi” modelli.

Lunedì, 19 Febbraio 2018 10:22

Enzo Tortora, un uomo perbene

Scritto da

Trent’anni fa moriva il popolare conduttore tv dopo una drammatica vicenda giudiziaria iniziata nel 1983 

“Dunque, dove eravamo rimasti? Potrei dire moltissime cose e ne dirò poche. Una me la consentirete: molta gente ha vissuto con me, ha sofferto con me questi terribili anni. Molta gente mi ha offerto quello che poteva, per esempio ha pregato per me, e io questo non lo dimenticherò mai. 

Domenica, 18 Febbraio 2018 16:57

Un orto su Marte ci salverà

Scritto da

“Il mondo scientifico si sta preparando ad andare su Marte e in Italia si fa la guerra ai vaccini”. A dichiarare esplicitamente il paradosso è il responsabile del laboratorio di biotecnologie dell’Enea, Eugenio Benvenuto, interpellato su un ambizioso progetto al quale sta lavorando insieme con altri scienziati: il cosiddetto “orto marziano” che dovrà produrre verdure particolarmente sostanziose e selezionatissime destinate ad arricchire la dieta degli astronauti. 

E’ opportuno nelle nostre città ripulire ripetutamente le facciate dei palazzi ed i monumenti? La domanda sembrerebbe soggetta ad una ovvia risposta ma così non è. Ogni città ha un colore che in qualche misura la definisce come aggregato culturale, artistico, scientifico. Anche le chiese sono spesso di pietra, ma erano dipinte anche loro e a colori forti con grandi scene magari su tutta la facciata. Il centro storico di Roma tanto per fare un esempio rappresenta un sistema barocco che oggi ci consegna colori giallini e rossicci.

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

Musica. Note fuori le righe

Musica classica: protagonista il madrigale erotico. "Si che io vorrei morir…

Scrivere di morte fa sempre attualità, specialmente in questi giorni dove tutti fanno a gara nel misurarsi in sentimenti di umanità senza confini.  La notizia veloce e bombarola che piace...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Cultura

Coaching Cafè

Non solo coaching: siamo ciò che impariamo?

Durante il percorso della vita accumuliamo esperienze, che vanno a riempire le pagine della nostra conoscenza. Fin dalla nascita, ma anche nel grembo materno, inizia il nostro percorso, che ci...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Cinema: “Interstellar”, l’amore oltre il tempo e lo spazio

Il film di Christopher Nolan è uno dei classici della fantascienza per l’accuratezza degli effetti speciali, la descrizione di tematiche complesse sui buchi neri e per l’aspetto emotivo della storia

Alessandro Ceccarelli - avatar Alessandro Ceccarelli

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077