Bruna Alasia

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

“Wonder” è un film che racconta di August Pullman, un bambino che evita di mostrare il volto indossando un casco da astronauta ricevuto in regalo; che a causa delle molteplici operazioni chirurgiche per avere una faccia normale ha sempre e solo studiato con la mamma. 

ROMA – Nella Cornice della Sala della Crociera, biblioteca di Archeologia e Storia dell’Arte del Ministero dei Beni Culturali, il Ministro Roberta Pinotti, Monsignor Vincenzo Paglia, Fausto Bertinotti, moderati dall’esperta Flavia Trupia e coadiuvati dalle emozionanti letture degli attori Giada Grandi ed Emanuele Cerman, hanno presentato “Enrico e Francesco. Pensieri lunghi”, nuovo libro di Pietro Folena.

E’ appena stato pubblicato dalla casa editrice Persone di Parola “Ecce donna”, raccolta di racconti della commediografa e scrittrice Valeria Moretti, ritratto d’icone femminili, esistite o virtuali, colte nei momenti più efficaci e nella loro essenza.

ROMA – Per i Concertiaperitivo della domenica si è esibito sul palcoscenico del teatro Quirino il Quartetto d’Archi del Teatro San Carlo: ensemble composto daCecilia Laca e Giuseppe Carotenuto al violino, Andrea Noferini al violoncello, Ermanno Calzolari al contrabbasso.

ROMA - Dall’8 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018 negli spazi di WeGIL sarà possibile visitare LEGGERE, l’emozionante raccolta a tema di uno dei più grandi fotografi dei nostri tempi, l’americano Steve McCurry.

Al compimento dell’ottantaduesimo anno di età, Woody Allen stupisce e diverte con un film convincente, ironico al punto giusto, pur nella drammaticità della trama; coinvolgente per l’intensità delle passioni; credibile per il realismo che, dietro le meraviglie del luna park, racconta i tragici alti e bassi della ruota della vita.

Torna dal 13 al 17 dicembre 2017 una rappresentazione satirica molto apprezzata dal pubblico romano.

Il professore” è il primo romanzo di Charlotte Brontë. Ruota intorno al giovane William Crimsworth, unico protagonista maschile di tutta la produzione dell’autrice e io narrante della storia. William, ragazzo sensibile e colto, fugge da un’occupazione insoddisfacente nello Yorkshire e si trasferisce in Belgio per insegnare inglese presso un istituto femminile.

ROMA - "Pur con indicatori macroeconomici meno esaltanti di altri Paesi, l'Italia vive un quieto andare nella ripresa", è quanto si legge nel 51mo rapporto del CENSIS, appena presentato. Secondo gli esperti la ripresa c’è e l’industria va, tuttavia si dice anche che il dividendo del rilancio economico non è stato redistribuito e il blocco della mobilità sociale ha dato vita a un clima generalizzato di risentimento.

“L’insulto”, opera che tocca un aspetto nevralgico del Libano attuale e del Medio Oriente, parla in realtà del mondo: vale a dire della convivenza irrisolta tra persone di origini, culture e religioni differenti.

labo.jpg

Cerca nel sito

WEB_300X300.jpg

Cultura

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077