Alessandro Cardulli

Alessandro Cardulli

ROMA - Settembre 2013 a Porta a Porta,nel salotto di Bruno Vespa, Matteo Renzi, oggi segretario del Pd, intonava il de profundis, politico si intende ,per Silvio Berlusconi. “ Il punto vero-diceva- è che  in qualsiasi quando un leader politico viene condannato con sentenza passata in giudicato la partita è finita.Game over”. Ben detto. Ma distanza di poco più di tre mesi , il sindaco di Firenze, rinnega quanto affermato e , di fatto, dice “ game open”,  riapre la partita e risuscita il pregiudicato.

Domenica, 12 Gennaio 2014 18:39

I vizietti del segretario Renzi

ROMA - E parla, parla Matteo Renzi, dichiarazioni,interviste a raffica, a volte dimentica quello che ha detto a un giornale e  dice altro.

ROMA - In un paese normale sarebbe stato normale,  si scusi il bisticcio di parole, l’ìncontro fra il premier espresso dal Pd e il segretario del Pd stesso. Potrebbero vedersi in qualsiasi momento senza far notizia.

Giovedì, 09 Gennaio 2014 19:54

Jobs Act, un fantasma si aggira per l’Italia

ROMA - Ormai ogni giorno abbiamo un distillato di Jobs Act. In questo il segretario del Pd è veramente un campione:tiene le prime pagine e riesce a creare un  clima positivo positivo  sulla iniziativa alla quale stanno lavorando i “ragazzi”, così li chiama lui,  della segreteria, a partire- dice Da Marianna che si occupano di lavoro e Filippo che è responsabile economia.

Lunedì, 06 Gennaio 2014 16:12

Fra grigi burocrati e brillanti buontemponi

ROMA - Matteo Renzi, che i giornalisti chiamano confidenzialmente Matteo, gli danno del tu , ridono alle sue battute, come se fossero compari di merende da chissà quanti anni, non ha trovati di meglio per  giustificare quello sprezzante “ chi?”, rivolto a Stefano Fassina che ricorrere a immagini logore che non hanno molto senso se mai lo avessero avuto. Ci hanno colpito queste parole, espressione del pensiero renziano. “ Non diventerò mai un grigio burocrate che non può scherzare, non può sorridere”. 

ROMA - Nella storia delle idee, dell’arte, della letteratura ci sono i capi scuola e gli allievi che, diventati grandi, cercano di far sopravvivere i loro maestri. In particolare nel mondo delle lettere fin dai licei, una volta, ci insegnavano la storia dei diversi movimenti di pensiero.

ROMA - Senza dubbio Matteo Renzi è un buon piazzista, professione degna di ogni attenzione anche se questo termine spesso viene usato in senso spregiativo. Saper vendere bene non è un demerito. Non c’è dubbio che può giovare al partito,  offrire al mondo dell’informazione sempre nuove notizie.

ROMA - Stefano Fassina rompe gli indugi e a fronte delle continue dichiarazioni di Matteo Renzi  e dei membri della sua segreteria ,o meglio del suo staff, dei continui attacchi al governo, segnati anche da violenza verbale, agli annunci di proposte, dalla elegge elettorale, al  job act, in italiano il piano per il lavoro, chiede che il segretario convochi la direzione del partito.

ROMA - Non è nello stile di Giorgio Napolitano replicare, botta a botta, a chi lo attacca. A volte una battuta sferzante vale più di mille polemiche. Il silenzio può essere ancora più sferzante,. Significa non prendere neppure in considerazione, proprio come persona, chi ti offende,a volte anche con parole volgari .

ROMA - Matteo Renzi si sente un  po’  Obama. Ci tiene a far chiamare le proposte per il lavoro ai giovani, ai disoccupati  che alcuni suoi “ esperti” stanno mettendo a punto” job act” richiamando il complesso delle leggi volute da Obama  che si chiama “ jobs act”.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Cultura

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]