Alessandro Cardulli

Alessandro Cardulli

ROMA - Sarebbe un grave errore se della manifestazione di sabato promossa da numerosi comitati di cittadini, dal diritto alla casa ai no Tav, si cogliessero solo le violenze di gruppi  di “incappucciati”, non c’è altro modo di definirli, di scontri con la polizia, di vetrine infrante. Violenze che pure ci sono state, devono essere decisamente condannate, i responsabili puniti.

ROMA - Il cronista non riesce più a seguire  la vicenda politica. I cambiamenti sono repentini, da un ‘ora all’altra si cambiano le carte in tavola, il governo fibrilla, i ministri, quelli del Pdl , corrono ai ripari con sempre maggiore affanno, ci sono  decreti che rischiano di scadere, leggi che vagano  e non trovano il modo di essere definitivamente approvate.

Martedì, 22 Ottobre 2013 19:43

Congresso del Pd. Renzi scopre l’acqua calda

ROMA - Al Pd si offre un’occasione d’oro. Il percorso del Congresso incrocia quello del Pdl in cerca di autore, in piena crisi, con tanto di spargimento di veleni fra le varie correnti. Forse dire correnti è troppo, in fondo sono pur sempre fondate sia su problemi di potere ma c’è anche qualche barlume di politica.

ROMA - E’ la prima volta che il Pd entra in rotta di collisione con Cgil, Cisl, Uil. Non si tratta di una partecipazione o meno a una manifestazione. Non è obbligo, a volte neppure utile, che un partito si presenti sventolando le proprie bandiere ad una manifestazione sindacale.

ROMA - Sarebbe un grave errore se della manifestazione di sabato promossa da numerosi comitati di cittadini, dal diritto alla casa ai no Tav, si cogliessero solo le violenze di gruppi  di “incappucciati”, non c’è altro modo di definirli, di scontri con la polizia, di vetrine infrante.

ROMA - Mettiamo in fila. Cgil, Cisl, Uil, Cobas, Ugl, altri sindacati autonomi, Confindustria, Giovani Industriali, Alleanza delle Cooperative, Rete Imprese, Associazione delle Banche, Confapi, Associazioni agricole, Associazioni dei consumatori, Terzo settore per il quale viene ridotto il 5 per mille tanto per citarne alcune.

ROMA - Grillo arriva a Roma. Non si sa quando,<non si sa dove, come i clandestini contro i quali ha lanciato i suoi strali, come la Lega, peggio della Lega.

ROMA - Ormai in questo Paese non c’è più da meravigliarsi di niente. Da “ Ballarò” Raffaele Fitto,il rivale, anzi nemico n.1 di Angelino Alfano,<lancia accuse brucianti contro segretario o coordinatore del Pdl, non si sa bene quale sia  il vero ruolo, fino a qualche tempo fa uomo di fiducia del cavaliere, vicepremier e ministro dell’Interno.

Lunedì, 07 Ottobre 2013 20:23

Pregiudicato e re travicello

ROMA - Non si ‘è ancora spenta l’eco del “ tormentone congresso” che ha impegnato il Pd fino a qualche giorno fa, che si apre quello del Pdl. Due “ tormentoni” completamente diversi che si muoveranno però in parallelo.

Sabato, 05 Ottobre 2013 11:00

Alfano, chi mal comincia

ROMA - La sindaco di Lampedusa, Giusi Nicolini, parla a fatica,ha il volto segnato dal dolore più che dalla stanchezza, vorrebbe piangere, gridare la sua ira al mondo. Di vede dalle immagini che si trattiene a stento.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Cultura

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]