ROMA - Ci sono dei No che costruiscono. Che hanno un senso affermativo. Ricordo il fortunato saggio della psicoterapeuta inglese Asha Phillips, “I no che aiutano a crescere”, costruito sull'idea che solo pronunciando dei No, anche se scomodi, si evita che  il bambino si infili in una dinamica autocentrata e "onnipotente". La Phillips reagiva al clima imperante di buonismo, all'idea del genitore o dell'aduto amico che dissolvono ogni principio di autorità.

Published in Il punto

Il celebre musicista britannico leader dei Nice e degli E, L & P

Published in Musica

ROMA - Il governo che uscirà dalle urne il 24 e il 25 febbraio prossimi si dovrà  assumere la responsabilità di voltare pagina con le politiche rigoriste che hanno tagliato le gambe agli investimenti della pubblica amministrazione, vale a dire alla piu’ grande azienda di uno Stato moderno.

Published in Il punto

ROMA - La tempesta finanziaria attesa attorno a ferragosto, che avrebbe dovuto piegare l’economia italiana, non c’è stata, per fortuna. Si sono invece susseguite le dichiarazioni di diversi ministri, l’ultimo è stato Grilli, tese a destare un certo ottimismo sulla possibilità che l’Italia ce la faccia e ce la faccia senza aiuti.

Published in Il punto

Il coordinamento di movimenti, giovani, reti per una alternativa alla precarietà, al rigore ed al liberismo organizza l'iniziativa "La meglio gioventù"

Published in Politica

ROMA - Nell'agosto del 1857, in concomitanza con lo scoppio della prima crisi finanziaria mondiale nella storia del capitalismo, Marx scrisse un testo che intitolò Introduzione e che avrebbe dovuto precedere un lavoro che apparve nel 1859 con il titolo di Per la critica dell'economia politica.

Published in Letteratura

La Introduzione alla critica dell’economia politica contiene il più esteso pronunciamento sulle questioni metodologiche mai compiuto da Marx.

Published in Il libro

Cerca nel sito

300X300.jpg

Cultura

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077