Menu
Dj Fabo: muoio lontano, ignorato dallo Stato

Dj Fabo: muoio lontano, ignorato dallo Stato

ROMA - Dj Fabo e' morto, come aveva deciso per...

Il jazz: storia e passione in musica

Il jazz: storia e passione in musica

Nacque nei bordelli e nei locali malfamati di New Orleans...

*Ue: omicidio Netsov "un atto vergognoso di violenza"

*Ue: omicidio Netsov "un atto vergognoso di violenza"

MOSCA - L'Unione europea ribadisce "l'importanza di portare alla giustizia,...

Gli Oscar dell’era Trump all’insegna delle gaffes

Gli Oscar dell’era Trump all’insegna delle gaffes

Miglior film “Moonlight” di Barry Jenkins, a Emma Stone e...

Teatro Sistina. "Il Mistero dell’assassino misterioso". Da non perdere

Teatro Sistina. "Il Mistero dell’assassino misterioso". Da non perdere

ROMA - Al Teatro Sistina ha debuttato un lavoro assai...

Teatro Manzoni. “Un amore”. Recensione

Teatro Manzoni. “Un amore”. Recensione

ROMA – Il libero adattamento di Carlo Alighiero di “Un...

Trump esclude stampa nemica da briefing. Media in rivolta

Trump esclude stampa nemica da briefing. Media in rivolta

WASHINGTON - Sale il tono dello scontro tra i media...

Paramentri di Maastricht: meno di 1 Paese du 2 li rispetta

Paramentri di Maastricht: meno di 1 Paese du 2 li rispetta

Secondo l’elaborazione effettuata dall’Ufficio studi della CGIA, tra i 28...

Journées du Livre Européen . A Parigi arriva “Sette storie per fare la cacca”

Journées du Livre Européen . A Parigi arriva “Sette storie per fare la cacca”

PARIS –Dans le cadre des Journées du Livre Européen et Méditerranéen. 

Teatro Marconi. “Per sempre malgrado tutto”. Recensione

Teatro Marconi. “Per sempre malgrado tutto”. Recensione

Un atto unico di settanta minuti che volano via veloci.Ognuno...

Prev Next

Marò. Girone torna in Italia

Marò. Girone torna in Italia

La Corte Suprema India: "Immediato rientro”

NEW DELHI - E’ arrivata l’attesa notizia dopo un’odissea durata ben quattro anni. Il fuciliere di Marina Salvatore Girone trona in Italia il 2 giugno. La Corte Suprema indiana ha accettato di rendere immediatamente esecutivo l'ordine del Tribunale arbitrale internazionale dell'Aja di far rientrare in Italia il fuciliere di Marina Salvatore Girone per tutta la durata del procedimento arbitrale. Lo ha deciso una 'sezione feriale' della Corte di New Delhi riunitasi oggi.

Così il nostro marò dai prossimi giorni potrà fare rientro a casa e probabilmente sarà accompagnato nel suo viaggio dal generale Carmine Masiello, consigliere militare di Palazzo Chigi e dall'ambasciatore italiano in India, Lorenzo Angeloni. La decisione della Corte indiana è stata accolta dalle autorità italiane e dai familiari del militare che hanno espresso grande soddisfazione.

“Italia e India, dopo una lunga trattativa che ha visto anchemomenti di tensione,  hanno cooperato nelle ultime settimane per definire le condizioni e le modalità del rientro e della permanenza nel nostro Paese del marò, in pendenza della procedura arbitrale sul caso della Enrica Lexie. Il governo, nell'attesa di accogliere finalmente in patria Girone, rinnova l'impegno a conformarsi alle condizioni e modalità stabilite dalla Corte Suprema indiana", si legge in una nota del ministero degli Esteri.

"La decisione odierna -prosegue la nota - è un risultato importante che riconosce l'impegno intrapreso dal governo italiano con il ricorso all`arbitrato internazionale per far valere le ragioni dei nostri due fucilieri di Marina. Con lo stesso impegno l'Italia si presenterà ai prossimi passaggi previsti dal procedimento arbitrale".

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208