×

Attenzione

JFolder: :files: Il percorso non è una cartella. Percorso: /var/www/vhosts/dazebaonews.it/httpdocs/images/ATAC

×

Avviso

There was a problem rendering your image gallery. Please make sure that the folder you are using in the Simple Image Gallery Pro plugin tags exists and contains valid image files. The plugin could not locate the folder: images/ATAC

Venerdì, 20 Dicembre 2013 22:10

Roma, trasporto bene comune. I movimenti contro la privatizzazione. LE FOTO

Scritto da

ROMA - Il corteo contro l'ipotesi diprivatizzazione dell'Atac, promossa da Movimenti per l'Abitare,l'associazione degli autisti autonomi Atac «Cambia-menti M410», Usb ecomitati di pendolari, è partito dal Colosseo per raggiungere il Campidoglio  ha visto la partecipazione, oltre che degli autisti, e del personale atac anche di moltissimi cittadini.

Migranti e senza casa si sono uniti ed hanno animato il corteo, che muovendosi su via dei Fori Imperiali dietro lo striscione di apertura No alla privatizzazione diritto di mobilita per tutti e tutte, è giunto sotto al Campidoglio.

LE FOTO DI GIUSEPPE MATESE

{gallery}ATAC{/gallery}

VIDEO

Correlati

Cerca nel sito

BANKSY-banner-metamorfosi-300x300.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

A Lamezia Terme nasce la Fondazione Dulbecco per lo studio e la produzione di anticorpi monoclonali di pronectine 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Scuola. La supremazia del banco

Scuola. La supremazia del banco

Bando europeo pubblicato, gara avviata, in attesa di aggiudicazione. In palio migliaia di banchi monoposto per una serena ripartenza delle scuole a settembre. Il dibattito pubblico intorno alla scuola ai tempi...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]