×

Attenzione

JFolder: :files: Il percorso non è una cartella. Percorso: /var/www/vhosts/dazebaonews.it/httpdocs/images/MATESE

×

Avviso

There was a problem rendering your image gallery. Please make sure that the folder you are using in the Simple Image Gallery Pro plugin tags exists and contains valid image files. The plugin could not locate the folder: images/MATESE

Domenica, 29 Giugno 2014 11:18

Corteo controsemestre popolare. Presenti sindacati di base, associazioni e movimenti antagonisti. LE FOTO

Scritto da

 

ROMA - Ieri si è svolta a Roma la manifestazione nazionale contro il semestre di presidenza Italiana Europeo. Al corteo partito  da piazza della Repubblica hanno preso parte i sindacati di base, con una forte presenza della sigla USB Unione sindacati di base, inoltre diverse associazioni, movimenti e antagonisti.

“!Costruiamo il contro semestre popolare, per un europa sociale contro le riforme e misure economiche che negli ultimi anni hanno colpito i lavoratori e precari”, è stato lo slogan principale portato in piazza. Colorato e determinato anche dalla presenza del movimento dei rifugiati, il serpentone, dopo aver attraversato via Cavour, Fori Imperiali e una militarizzata piazza Venezia è giunto nel luogo di destinazione a Piazza Santissimi Apostoli, dove ha avuto luogo il comizio. Attimi di tensione  si sono cregistrati quando un gruppo di manifestanti ha deciso di muoversi  per protestare sotto la sede della commissione europea. Su via IV novembre un nutrito schieramento di polizia in assetto antisommossa ha sbarrato la strada ai manifestanti che volevano raggiungere il palazzo. Infine senza incidenti è tornata la calma.

Foto di Giuseppe Matese

{gallery}MATESE{/gallery}

 

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

300x300.gif

Opinioni

La chimica è ovunque. E resiste anche alla crisi

La filiera chimica, con il motore della ricerca e dello sviluppo perennemente acceso, non trasferisce solo prodotti ma anche tecnologia e innovazione, aumentando la competitività dei settori a cui sono...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Cambia il clima e l’alimentazione. Ecco cosa mangeremo nel futuro

Il clima sta mutando. La Terra si fa sempre più affollata. E con una popolazione globale che supererà i nove miliardi e mezzo di esseri umani entro il 2050, anche...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077