Giovedì, 01 Marzo 2012 16:15

Roma.Affetto da schizofrenia. Da anni rinchiuso in una stanza tra gli escrementi

Scritto da

ROMA - Ha dell'incredibile la storia scoperta dalla Polizia della capitale in un appartamento in via del Pigneto nella capitale.

Gli agenti del commissariato Porta Maggiore erano intervenuti sul posto per sedare una lite familiare e subito si erano accorti dello stato di degrado in cui versava l'abitazione: i muri sporchi e a terra immondizia, stoviglie, cibo ed escrementi.  Qualche minuto dopo gli uomini della Polizia si sono fatti aprire una stanza dai presenti, una coppia di anziani e una coppia più giovane con un bimbo di 4 mesi, da dove provenivano dei lamenti. E qui la drammatica scoperta. All'interno c'era un uomo di 30 anni tenuto da anni in uno stato di totale abbandono perchè affetto da problemi psichici. L'uomo sofferente di schizofrenia viveva in una camera dove regnava la sporcizia e alla cui finestra c'erano le sbarre, esattamente come in una cella di prigione.

Successivamente la donna, 22enne e il piccolo di 4 mesi sono stati affidati ai servizi sociali del VI municipio, mentre il disabile psichico, è stato ricoverato nel reparto psichiatrico dell'ospedale San Giovanni. Nel frattempo sono  in corso le indagini del commissariato Porta Maggiore per accertare le responsabilità di questa vicenda allucinante.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Vaccini Genetici: Una tecnologia da tenere d'occhio

La rivista di divulgazione "Scientific American" ha incluso i vaccini genetici nelle "Dieci tecnologie da tenere d'occhio". La ricerca di nuove strategie di vaccinazione deve tenere in considerazione non solo l'efficacia...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]