Mercoledì, 25 Maggio 2016 14:51

Campidoglio. Lepidini sfida Tronca: “Da qui non me ne vado se non firma i toponimi"

Scritto da

ROMA - “Senza la firma non me ne vado”. E’ questa l’intenzione del consigliere democrartico del IX Munciipio Alessandro Lepidini che ha chiesto ai rappresentanti del capo di gabinetto del commissario straordinario Francesco Paolo Tronca, la firma di adozione delle delibere dei toponimi Santa Fumia e Via Ardeatina-Villa Balbotti.

“In pratica - spiega Lepidini - è necessario adottare i piani di recupero di due centri abitati che aspettano da tempo l’approvazione delle opere di urbanizzazione, quali strade, illuminazione pubblica, scuole e servizi”. Tuttavia, stando a quanto riferito dal Prefetto Ugo Taucer, capo gabinetto del commissario Tronca, questa firma esula dal regime commissariale.

“Questa interpretazione - puntualizza Lepidini - urta con il decreto di conferimento dei poteri del presidente della Repubblica al commissario”. Nel frattempo è stata annunciata una ulteriore riunione in cui si discuterà anche di questa delicata vicenda. Il Prefetto Taucer, dal canto suo, ha lasciato pochi margini per un esito positivo.

“Il Municipio - rilancia Lepidini -  ha indicato più volte questa urgenza come priorità politica e il primo febbraio lo stesso Taucer ci aveva rassicurato sull’approvazione dei toponimi. Per queste ragioni - conclude il consigliere dem -  ho deciso di non lasciare il Campidoglio finchè non saranno firmate le delibere, perchè la motivazione fornita è del tutto priva di fondamento”.

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

WEB_300X300.jpg

Opinioni

Enzo Tortora, un uomo perbene

Trent’anni fa moriva il popolare conduttore tv dopo una drammatica vicenda giudiziaria iniziata nel 1983  “Dunque, dove eravamo rimasti? Potrei dire moltissime cose e ne dirò poche. Una me la consentirete:...

Alessandro Ceccarelli - avatar Alessandro Ceccarelli

Un orto su Marte ci salverà

“Il mondo scientifico si sta preparando ad andare su Marte e in Italia si fa la guerra ai vaccini”. A dichiarare esplicitamente il paradosso è il responsabile del laboratorio di...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077