Menu
Doit Festival. “Assolutamente deliziose”…  ed è vero

Doit Festival. “Assolutamente deliziose”… ed è vero

La storia squinternata di due cugine si trasforma in vicenda...

Teatro Quirino. “Puntila e il suo servo Mati” di B. Brecht. 4-9 aprile

Teatro Quirino. “Puntila e il suo servo Mati” di B. Brecht. 4-9 aprile

ROMA - Considerata una delle migliori commedie di Brecht, scritta...

Enrico Letta, l'eurottimista critico

Enrico Letta, l'eurottimista critico

Riflessioni sul nuovo libro di Enrico Letta e sul futuro...

Teatro Manzoni. “La notte della Tosca”. Da non perdere

Teatro Manzoni. “La notte della Tosca”. Da non perdere

“La notte della Tosca” è una tragicommedia intelligente sulla precarietà...

Articolo Uno fra memoria e futuro

Articolo Uno fra memoria e futuro

Un Tempio di Adriano listato virtualmente a lutto, uno Speranza...

Vendite di armi, poi aiuti miliardari. Le contraddizioni dei Paesi ricchi

Vendite di armi, poi aiuti miliardari. Le contraddizioni dei Paesi ricchi

I trasferimenti multimiliardari di armi all’Arabia Saudita da parte di...

SNGCI. Insieme all’Auditorium tutti gli Oscar italiani

SNGCI. Insieme all’Auditorium tutti gli Oscar italiani

Giuseppe Tornatore, Paolo Sorrentino, Nicola Piovani, Ennio Morricone, Roberto Benigni...

A Roma il 25 marzo scatta la protesta per uscire dall'euro

A Roma il 25 marzo scatta la protesta per uscire dall'euro

ROMA - Il 25 marzo 2017 ricorre il 60° anniversario...

Londra. Torna la calma dopo l'attentato, l'allerta rimane

Londra. Torna la calma dopo l'attentato, l'allerta rimane

LONDRA  - Solo nella mattina e' tornata una relativa calma...

Teatro Quirino. “La bella addormentata” del  magico Moscow State Ballet

Teatro Quirino. “La bella addormentata” del magico Moscow State Ballet

ROMA - È una di quelle arti che conservano un...

Prev Next

Vendevano targhe false: 6 denunciati

Vendevano targhe false: 6 denunciati

Quasi due anni di indagini e 6 persone denunciate, a vario titolo, per falso materiale, truffa e contraffazione di sigilli di Stato.

Questo, è il bilancio dell’operazione denominata “Italian Job” condotta dagli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Albano Laziale e coordinati dalla Procura della Repubblica di Velletri.

Tutto ha inizio quando un imprenditore locale, era stato contattato da un uomo per l’acquisto di materiale per la produzione di targhe, presso una ditta spagnola di cui quest’ultimo era titolare.

Gli affari andavano bene, con  pagamenti regolari tanto che, l’imprenditore, aveva acquistato fiducia nell’acquirente - titolare di una società locazione veicoli -  accettando da questo anche una autovettura di grossa cilindrata in affitto.

La fiducia era cresciuta ancor di più, fino a quando la vittima, era stata convinta a vendere due veicoli d’epoca di sua proprietà, pagati regolarmente con assegni e a prendere un’ ulteriore autovettura in affitto.

L’amicizia però, è durata fino a quando l’imprenditore, ha scoperto che gli assegni ricevuti risultavano falsi e, le autovetture vendute, erano ormai passate di proprietà. Inoltre, le autovetture prese a noleggio, erano risultate denunciate all’estero per appropriazione indebita.

Al termine delle indagini i poliziotti hanno denunciato 6 persone e sequestrato anche il sito internet su cui il “truffatore” vendeva le targhe false con timbro dello Stato Italiano.

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208