Lunedì, 14 Settembre 2020 19:08

Medicina genomica. Il Giappone lancia il progetto Atlas

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Il National Cancer Center Giapponese ha avviato un progetto di collaborazione con cinque paesi del sud-est asiatico per sviluppare farmaci genomici per il cancro e altri nuovi farmaci per fornire un trattamento migliorativo ai pazienti che presentano questo tipo di patologie

Il progetto Atlas, di cui fanno parte anche Malesia, Vietnam, Thailandia, Indonesia e Filippine, mira a sviluppare terapie mirate per rari tipi di cancro, oltre a fornire l'opportunità per le persone al di fuori del Giappone di ricevere delle cure avanzate e innovative.

La genomica del cancro utilizza, infatti, tecnologie come il sequenziamento per identificare le alterazioni del DNA e aiutare i medici a creare trattamenti personalizzati.
Il progetto mira ad aiutare quei Paesi del sud-est asiatico che non dispongono di sistemi medici avanzati in grado di affrontare il crescente numero di malati di cancro in rapporto all'incremento demografico. Espandendo le sperimentazioni cliniche a pazienti di altri paesi e condividendone i dati, Atlas potrà ad accelerare lo sviluppo di potenziali farmaci. Il Giappone condividerà anche la sua esperienza attraverso programmi di formazione e studio.

Il progetto coprirà prevalentemente la ricerca sui trattamenti per il cancro cervicale e sui genomi dei tumori solidi. Il centro sta inoltre valutando la creazione di un database per i tumori rari che comprende diverse diagnosi sulle 100.000 effettuate ogni anno.

"Vogliamo stabilire un quadro di sviluppo per i farmaci e promuovere i farmaci genomici per il cancro in Asia, mettendoci al passo con l'Europa e gli Stati Uniti", ha detto Kenichi Nakamura, capo della divisione di gestione della ricerca presso l'ospedale del centro.
Insomma anche il Sol levante è pronto alla sfida che offre la medicina genomica.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Cultura

Opinioni

Rapporto Human Rights Watch sul Covid-19: “Chiunque trovi il vaccino deve con…

Rapporto Human Rights Watch sul Covid-19:  “Chiunque trovi il vaccino deve condividerlo"

Trasparenza, cooperazione globale e responsabilità per una cura alla portata di tutti. I governi dovrebbero massimizzare l'accesso al vaccino Covid-19 e garantirlo economicamente alle persone in tutto il mondo, ma altresì...

Greta Crea - avatar Greta Crea

Lo schermo dell’arte. “Spit earth: who is Jordan Wolfson?”, documentario s…

Lo schermo dell’arte. “Spit earth: who is Jordan Wolfson?”, documentario su uno scultore dalla personalità complessa

Suo grande cruccio è non essere (ancora?) stato inserito alla Biennale di Venezia, ma Jordan Wolfson, è oggi uno degli artisti più controversi e famosi a causa di opere, inquietanti...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Passione animale

Stop al santuario per la riproduzione delle balene nell'Oceano Atlantico

Il Giappone vince ancora e il summit mondiale in Slovenia vota “no”. «È un’enorme delusione - spiega Kitty  Block di Humane Society International - hanno vinto nuovamente quelle nazioni con un...

Maria Grazia Filippi - avatar Maria Grazia Filippi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]