Martedì, 25 Luglio 2017 15:11

Chris Froome e l'epica del Tour

Scritto da

Con la quarta affermazione dell'inglese Froome, la terza consecutiva, il Tour de France ha un nuovo protagonista, ormai acclarato, e al tempo stesso la capacita di rinnovare, ogni anno, la propria magia.

Sabato, 22 Luglio 2017 09:58

La Roma: core de 'sta città

Scritto da

E son novanta, cara Roma, "core" e anima di una città che, da alcuni anni, sta attraversando uno dei momenti peggiori della sua storia millenaria.  Novant'anni di Roma calcistica, novant'anni di campioni e di emozioni, novant'anni di un tifo caldo, passionale, unico, innamorato di un sogno e di un'idea più che di una prospettiva concreta, in quanto le vittorie della squadra giallorossa sono sempre state sporadiche e quasi mai hanno varcato i confini nazionali.  

Venerdì, 21 Luglio 2017 19:16

La Roma: core de 'sta città

Scritto da

E son novanta, cara Roma, "core" e anima di una città che, da alcuni anni, sta attraversando uno dei momenti peggiori della sua storia millenaria. 

Lunedì, 17 Luglio 2017 11:17

Roger Federer e l'eternità del mito

Scritto da

Non sappiamo se dopo quest'ennesimo trionfo Roger Federer, a quasi trentasei anni, abbia preso in considerazione, almeno per un istante, l'idea di ritirarsi. Non sappiamo cosa gli sia passato per la testa in quel momento, anche se le sue lacrime non danno adito a dubbi sulla solidità dei valori di un uomo, prim'ancora che di un campione, che con l'ottavo titolo conquistato a Wimbledon entra di diritto nella leggenda del tennis e dello sport.  

Torna a Roma il grande evento internazionale di ciclismo di massa, unico associato italiano di World Association of Cycling Events (WACE) e di Formula Bici.

Martedì, 11 Luglio 2017 13:23

Il Mundial: la nostra favola immortale

Scritto da

Abbiamo da poco ricordato il Mondiale vinto in Germania contro tutto e tutti, a cominciare dai pronostici, e per carità: guai a chi scrive che l'impresa dei ragazzi di Lippi sia stata inferiore a quella degli eroi indimenticabili di Bearzot, solo perché l'Australia e l'Ucraina non sono neanche paragonabili alla magna Argentina di Maradona o al sublime Brasile di Zico e compagni.

E così la solita Germania, solida, combattiva, coesa e capace come poche altre squadre di fare fronte comune nei momenti decisivi, si è portata a casa il secondo Europeo Under 21 della sua storia, battendo 1 a 0 in finale la strabiliante Spagna degli Asensio, dei Saúl e dei Bellerín.

Pagina 1 di 144

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Roma. “La grande monnezza”, decalogo di un degrado da Oscar

Paolo  Sorrentino non ce ne voglia, ma il titolo del suo fortunato film non poteva non diventare il punto di partenza di una serie di calembour che giocano sulla rima...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Roma, “la grande secchezza”

I primi ad accorgersi del problema sono i turisti, che non trovano più le celebri fontane di Roma dove sguazzare per rinfrescarsi dopo il tour de force fra Colosseo, Foro...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208