Gilles Villeneuve, scomparso nella clinica universitaria di Lovanio, in Belgio, in seguito al terribile incidente in cui era incappato sul circuito di Zolder l'8 maggio di trentacinque anni fa, e Lorenzo Bandini, scomparso a Monaco il 10 maggio di cinquant'anni fa, dopo tre giorni d'agonia, in seguito al tragico incidente che lo aveva visto protagonista nel corso del Gran Premio di Montecarlo, rimarranno per sempre nel cuore di tutti noi.

Quindici anni fa, mentre i tifosi juventini festeggiavano uno scudetto ai limiti dell'impossibile, soffiato all'Inter all'ultimo respiro, grazie ad una vittoria a Udine maturata nei primi minuti della partita ma, soprattutto, grazie al tracollo dei nerazzurri all'Olimpico contro la Lazio, quindici anni fa se ne andava Čestmír Vicpálek, ossia l'artefice di un altro scudetto ai limiti dell'impossibile.

Venerdì, 05 Maggio 2017 19:34

Tennis. Schiavone in finale con il busto

Scritto da

RABAT (MAROCCO) - Francesca Schiavone piu' forte anche del mal di schiena, capace di raggiungere una finale indossando per tutta la settimana un 'busto' tutt'altro che comodo per giocare a tennis.

Venerdì, 05 Maggio 2017 16:07

Caro Giro, cento di questi giorni

Scritto da

E sono cento, caro ed eterno Giro! Cento anni di meraviglia, cento anni di tappe, cento anni di sudore e fatica, cento anni di vincitori e di sconfitti, cento anni di imprese e di tragedie. 

Mercoledì, 03 Maggio 2017 09:40

Rally: Erbetta all'esordio Elbano del Ciwrs

Scritto da

Il pilota di Manfredonia, in gara per i colori GDA Communication su Peugeot 207 Super 2000, si prepara al primo appuntamento di campionato sull'Isola d'Elba

Giovedì, 20 Aprile 2017 20:23

Sì Juve, questo può essere l'anno giusto

Scritto da

Un'impresa ai limiti dell'epica. Non è retorico asserire che l'eliminazione del Barcellona ad opera della Vecchia Signora costituisce la fine di un'epoca e l'inizio di una nuova era nella storia del calcio internazionale.

Lunedì, 17 Aprile 2017 20:16

Benvenuti, Griffith e l'America dei "paisà"

Scritto da

Era ancora l'America del reverendo King e delle marce per i diritti civili, era l'America delle proteste giovanili contro l'autoritarismo dello Stato e la barbarie della Guerra del Vietnam che stava costando la vita ad un numero impressionante di ragazzi, era l'America che sperava di affidarsi a Robert Kennedy per poter voltare pagina, era insomma l'America di prima del '68, quando le speranze di un decennio di lotte vennero vanificate dalla "maggioranza silenziosa" che, preferendo il conservatore Nixon al progressista Humphrey dopo l'assassinio di Kennedy, avrebbe condotto il paese nel baratro della vergogna e del disonore. 

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Il quarto livello delle mafie

Dopo il  fallito attentato dell’ Addaura del 21 giugno 1989, Giovanni Falcone affermò testualmente: "Ci troviamo di fronte a menti raffinatissime che tentano di orientare certe azioni della mafia. Esistono...

Vincenzo Musacchio - avatar Vincenzo Musacchio

Negli “Esercizi di memoria” scopriamo chi ispirò Montalbano a Camilleri e molto …

Pirandello era fascista o antifascista? Dipende dai punti di vista.  Quando, nel dicembre 1936 morì nella sua casa romana, le ceneri vennero raccolte in un’anfora greca e depositata al cimitero...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208