Piermario Morosini aveva venticinque anni quel maledetto 14 aprile di cinque anni fa, oggi ne avrebbe trenta e sarebbe, senza dubbio, un calciatore affermato. Era bravo, umile, dolce, era rimasto un ragazzo della porta accanto nonostante i soldi, la celebrità e le attenzioni dei molti osservatori che ne avevano colto le qualità umane, oltre che quelle atletiche.

ROMA - Una corsa podistica per la dignità e il rispetto: questa sarà Vivicittà edizione numero 34, la “più grande corsa del mondo” organizzata dall’Uisp-Unione Italiana Sport Per tutti, che domenica 9 aprile coinvolgerà simultaneamente tutta l’Italia.

I due testimonial di Garmin saranno al via del trail notturno di Venezia organizzato da Venicemarathon Club e in programma nella serata di sabato 29 aprile e guideranno due squadre che si sfideranno all’ultimo secondo.

Un giorno, un destino comune e due storie completamente diverse. Dio solo sa quanto fossero lontani Giorgio Chinaglia e Antonio Ghirelli, scomparsi entrambi il 1° aprile di cinque anni fa e accomunati unicamente da questo dato non secondario, oltre che dalla passione per il calcio e dal fatto di esserne stati, sia pur in forme differenti, dei protagonisti di primo piano. 

Un signor Sassuolo batte in finale un ottimo Empoli (6 a 4 il risultato conclusivo, al termine di una sfida risoltasi ai calci di rigore dopo il 2 a 2 dei tempi regolamentari) e si aggiudica la sessantanovesima edizione del Torneo di Viareggio, dedicato alle rappresentanze primavera delle varie squadre. 

Lunedì, 27 Marzo 2017 16:46

Tornano i motori: sarà grande Italia?

Scritto da

Vettel primo in Australia all'esordio del nuovo Mondiale di Formula 1, Dovizioso e Rossi sul podio del Qatar all'esordio del Mondiale della Moto GP, dietro al bravissimo Viñales, compagno di scuderia di Valentino alla Yamaha; senza dimenticare il non meno valido Franco Morbidelli, ventiduenne romano che ha vinto il suo primo gran premio in Moto 2.

Si definisce resilienza la capacità di resistere alle frustrazioni, agli stress, in generale alle difficoltà della vita. Essere resilienti significa essere duttili e flessibili, accettando di sbagliare, sapendo di poter rivedere e correggere le proprie azioni. 

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La pensione statale forse è moribonda ed anche la regola del 4 per cento non sta…

La previdenza pubblica, la pensione statale, il celebre primo pilastro della previdenza individuale, minaccia sempre più di crollare, non tanto per un fallimento del nostro Paese quanto per la spinta...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077