Nell'anno in cui, fra i tanti anniversari sportivi, si celebrano anche quelli di Kubala ed Hidegkuti, alfieri dell'Ungheria magnifica e incompiuta a cavallo fra gli anni Quaranta e Cinquanta, abbiamo scelto tre simboli che meritano: per storia, prestigio e prospettive per il futuro. Parliamo dell'Atalanta, che compie centodieci anni, del Liverpool, che ne compie centoventicinque, e del Real, che ne compie centoquindici.  

Manca poco meno di un anno ai prossimi Mondiali di Calcio in Russia ma, per quanto riguarda le squadre che vi parteciperanno, tutto è ancora in bilico. Oltre a Brasile, Iran e la Russia che è il paese organizzatore, Germania, Polonia e Belgio sono ad un passo dalla qualificazione diretta avendo rispettivamente 5, 6 e 4 punti di vantaggio sulle inseguitrici.

Mercoledì, 07 Giugno 2017 10:08

Giuliano Sarti: l'inizio di una preghiera laica

Scritto da

"Sarti, Burgnich, Facchetti...": è stato per tanti anni l'inizio di una delle più belle preghiere laiche della storia del calcio.

Domenica, 04 Giugno 2017 20:41

La Juventus e le basi per ripartire

Scritto da

Onore al Real Madrid, ai suoi campioni, alla sua storia, alla sua vittoria, al dominio netto che ha esercitato nel secondo tempo e a tutto ciò che rappresenta nel mondo un club che ha conquistato tre delle ultime quattro edizioni della Champions e dodici in totale.

Domenica, 04 Giugno 2017 08:20

Champions League: Ancora Real. Juve, che delusione

Scritto da

CARDIFF - Svanisce il sogno Champions della Juventus, piegata dal Real Madrid che, con due finali vinte di fila, entra nella storia.

Sabato, 03 Giugno 2017 08:22

Champions League: Juve e Real, finale da urlo

Scritto da

CARDIFF - È tutto pronto per la finale di Champions League che si disputerà questa sera alle 20:45 al Millennium Stadium di Cardiff , in Galles.

Lunedì, 29 Maggio 2017 09:32

Francesco Totti e la bellezza di un addio

Scritto da

Nell'anno in cui celebriamo i settanta di Zeman e la straordinaria salvezza del Crotone e nella settimana in cui abbiamo detto addio a Nicky Hayden e abbracciato il vincitore della centesima edizione del Giro d'Italia, l'olandese Tom Dumoulin, in un momento così intenso e ricco di significati, la notizia dell'addio al calcio di Francesco Totti ha rubato tutta la scena. C'era da aspettarselo.

labo.jpg

Cerca nel sito

IMG_4883.jpg

Opinioni

La “bella guagliona” di Bolzano che merita “Otto e mezzo”

La Sette è riconosciuta come il terzo polo televisivo italiano nel campo generalista. Il successo che le sta arridendo non è dovuto a programmi di facile ascolto e di resa...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

C’è un’alternativa nel trattamento dei rifiuti di cui non parla nessuno

Si tratta della la gassificazione al plasma, ovvero “del plasma o assistita dal plasma”, che può essere utilizzata per convertire materiali contenenti carbonio in gas di sintesi per generare energia...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077