Giovedì, 14 Aprile 2016 10:39

Tennis. Presentata la 73° edizione degli Internazionali Bnl d’Italia. Al via l'8 maggio 2016 al Foro Italico

Scritto da

ROMA - All’insegna di tre parole chiave “Io-vita-tennis” il 12 aprile 2016 è stata presentata la 73ma edizione degli Internazionali di Roma, in programma dall'8 al 15 maggio 2016 al Parco del Foro Italico, un luogo unico al mondo per fascino e bellezza. Il Torneo è organizzato in joint-venture da Federazione Italiana Tennis e da Coni Servizi SpA, con Bnl Gruppo Bnp Paribas title sponsor per la decima volta consecutiva.

 Alla conferenza stampa hanno partecipato il Presidente del Coni Giovanni Malagò, il Presidente della Fit Angelo Binaghi e il Presidente di Bnl Gruppo Bnp Paribas Luigi Abete.

Ha iniziato a parlare il presidente della Fit Angelo Binaghi che ha sottolineato " La Coni Servizi   come ogni anno, è stata fondamentale per raggiungere questi risultati. Grazie alla manifestazione romana, la Coni Servizi è cresciuta notevolmente in termini monetari e non solo, essendo gli Internazionali Bnl d’Italia la principale fonte di arricchimento del Comitato presieduto da Giovanni Malagò. Binaghi ha ricordato inoltre  come il movimento tennistico in Italia sia in forte espansione, essendo il suo tasso di crescita il più alto tra tutte le attività sportive presenti nel nostro Paese, come dimostra l’incremento notevole dei tesserati e della costruzione di impianti tennistici. Ha infine messo in luce tutti i punti di forza di questa storica manifestazione. "Gli Internazionali di Tennis.sono il torneo con il maggior numero di partecipanti al l mondo. Il prossimo anno contiamo di superare quota 10.000 partecipanti- Abbiamo un andamento in utile straordinario. un fatturato giornaliero di quasi 4 milioni di euro e un utile di oltre 1 miline di euro al giorno  e questo senza una lira di contributo pubblico". 

Dopo Angelo Binaghi, è intervenuto Giovanni Malagò, presidente del Coni, che ha messo in evidenza come  :"I numeri degli Internazionali di Tennis.  sono strabilianti e di questo il Coni è molto orgoglioso  perchè è una scommessa vinta e dà ulteriore credibilità a tutto il movimento. Tutto questo ci aiuta  per la candidatura olimpica di Roma 2024 perchè questo prodotto noi ce lo vendiamo e e lo raccontiamo in giro per il mondo". Ha sottolineato inoltre la salute dello sport italiano in generale, soprattutto in termini di lotta al doping e di giustizia sportiva, senza considerare i risultati importanti di diversi atleti italiani. Questo grazie all’aumento di maestri e persone che si occupano della formazione dei giovani sportivi, che si sono aggiunti ai volontari. Ha ricordato come il movimento sia molto attivo durante tutto l’anno, e non solamente nel periodo della manifestazione.

Ha preso poi la parola  Luigi Abete, presidente della Bnl, che ha ricordato  come questo sia il decimo anno di partnership con il torneo romano. Abete ha annunciato che il 19 maggio verrà a giocare nella capitale John McEnroe, vincitore di 7 prove dello Slam. Ha ottolineato, inoltre, come lo sport sia sempre più alla base della nostra società, che ne trae enorme giovamento in termini di qualità della vita degli individui. 

Infine è intervenuto  Ubaldo Scanagatta, che si è congratulato con la direzione del torneo per aver migliorato l’ubicazione della stampa nel nuovo Campo Centrale, presente dal 2010, e ha chiesto  se si ha intenzione di fare un salto di qualità dal punto di vista della pulizia dell’impianto.  Ha fatto notare i costi superiori dei biglietti, specialmente per le fasi finali del  torneo, rispetto a Madrid e Montecarlo. A tale proposito, Malagò ha risposto affermando che ciò rientra nella logica degli investimenti. Binaghi, invece, ha aggiunto  che saranno fatti notevoli sforzi per quanto riguarda la pulizia. A proposito dei prezzi alti dei biglietti, invece, ha spiegato  che  è causato anche dal fatto che la domanda di biglietti è alta, al contrario dell’offerta considerando che la capienza dello stadio centrale è ridotta ed inferiore alla maggior parte dei campi da tennis più importanti del mondo.

 In seguito ad una domanda di un collega, ha aggiunto che quest’anno il piano di sicurezza è stato perfezionato e che questo è stato uno dei temi più dibattuti durante la preparazione dell’evento. Sono previste spese straordinarie per la sicurezza e una collaborazione stretta con la Questura e Prefettura quanto con Arp e Wta.. 

Si inizierà il prossimo 2 m maggio con la fase delle prequalificazion i poi sabato 7 qualificazioni per entrare nel tabellone principale.

Correlati

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Dall'Austria un allarme da non sottovalutare

Chiunque conosca la biografia di Hitler sa che il futuro Führer non era tedesco bensì austriaco e sa anche che se c'erano due paesi in cui l'antisemitismo la faceva da...

Roberto Bertoni - avatar Roberto Bertoni

Coaching e Creatività, sinonimi di Innovazione e Sostenibilità

La scorsa settimana sono stata ad un evento interessante, organizzato da Labozeta (http://www.labozeta.it/ ), azienda specializzata sulla sicurezza dei laboratori digitali, e l’Istituto Nazionale per Studi ed Esperienze di Architettura...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208