Mercoledì, 21 Giugno 2017 08:45

Venezia campione d'Italia dopo 74 anni

Scritto da

TRENTO - L'Umana Reyer Venezia è campione d'Italia dopo 74 anni. La formazione veneta ha battuto la Dolomiti Energia Trento per 81-78 in gara-6 delle finali scudetto del basket chiudendo la serie sul 4-2.

Per Venezia è il terzo scudetto della storia: l'ultimo lo aveva vinto nella stagione 1942-43. Finisce 78-81 la decisiva gara-6, con 15 punti di Ejim (decisivo nel primo tempo) e 14 a testa per Haynes e Filloy. "È stato un grande scudetto, credo che alla fine lo abbiamo meritato al termine di una stagione straordinaria". Così il coach di Venezia Walter De Raffaele ha commentato lo scudetto della sua squadra. Ed ora dovrà onorare la promessa di tuffarsi nel Canal Grande, come aveva promesso alla vigilia. "Stasera abbiamo disputato una partita di spessore e qualità alta, va dato grande merito a Trento, ha meritato di arrivare fino a qui, è stato un grande avversario- ha detto ai microfoni di Sky. -È stata una finale tostissima, Trento ha dimostrato di essere forte, stasera abbiamo ruotato pochi giocatori, ma alla fine abbiamo meritato il titolo vincendo due volte a Trento" .

Correlati

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Il quarto livello delle mafie

Dopo il  fallito attentato dell’ Addaura del 21 giugno 1989, Giovanni Falcone affermò testualmente: "Ci troviamo di fronte a menti raffinatissime che tentano di orientare certe azioni della mafia. Esistono...

Vincenzo Musacchio - avatar Vincenzo Musacchio

Negli “Esercizi di memoria” scopriamo chi ispirò Montalbano a Camilleri e molto …

Pirandello era fascista o antifascista? Dipende dai punti di vista.  Quando, nel dicembre 1936 morì nella sua casa romana, le ceneri vennero raccolte in un’anfora greca e depositata al cimitero...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208