Mercoledì, 18 Ottobre 2017 08:35

Champions League. Il City batte il Napoli 2-1

Scritto da

ROMA - Il Manchester City batte il Napoli 2-1. Gli azzurri giocano all'altezza degli uomini di Guardiola solo per un tempo, il secondo, ma non basta.

Il Napoli ha avuto le buone intenzioni ma il City le ha messe in pratica. La volontà di mister Sarri di “palleggiare” contro i fenomeni di Guardiola riesce solo dopo aver incassato due gol in 13 minuti. Sinceramente troppo in così poco tempo. Peccato, perché gli azzurri hanno mostrato in campo qualità pari a quelle dei citizens , andando più volte vicino al gol su azione. Gol che sono e sarebbero potuti arrivare su rigore: uno fallito (da Mertens, calciato malamente) e l’altro realizzato da Diawara, che rende meno amaro un risultato che poteva alla fine avere un sapore del pareggio tutto sommato meritato.

C’è rammarico nelle parole di Sarri nel dopo partita e ne ha ben donde. Il Napoli ha affrontato il Manchester City vis a vis, senza timori reverenziali, spesso lmettendolo in seria difficoltà. Quel primo quarto d’ora del match è stato un inciampo che proprio non ci voleva perché la macchina di Sarri inizia a poter competere anche con le fuoriserie d’Europa.

Il calcio è fatto soprattutto di episodi e se quel primo rigore concesso fosse stato calciato diversamente, forse la partita poteva prendere una piega differente. Ma la realtà è un’altra e ora la capolista del campionato dovrà farne tesoro e rimediare già nei prossimi match: da ora in avanti, vietato sbagliare.

Paolo Natale

Giornalista pubblicista

Collaboratore per Book Moda Magazine

Collaboratore per Top Time Magazine

Dottore in Scienze della Comunicazione

www.dazebaonews.it

Correlati

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Non solo coaching: Siamo pronti ad affrontare lo tsunami digitale?

Siamo nel pieno delle sfide del mondo 4.0, una rivoluzione non solo industriale, ma anche personale e professionale.

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La Magia del Coaching e l’Expecto Patronum!

Facendo seguito ad una serie di considerazioni lette sulle riviste, fatte da alcuni personaggi del mondo dello spettacolo, indicative di tanta confusione sul contesto del coaching, colgo questa occasione come...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077