Venerdì, 10 Febbraio 2012 17:09

Coppa Italia: Il Napoli inciampa a Siena. Lazio in rimonta sul Cesena, ora è terza in campionato

Scritto da

ROMA - Il Siena sganbetta il Napoli regalandosi caute speranze per l'accesso in finale di Coppa Italia. Di Reginaldo e D'Agostino le reti che stendono i partenopei 2-1 mentre è un autogol di Pesoli l'unica rete degli azzurri.

 

Tutto lasciava presupporre di assistere ad un incontro dal risultato già scritto, a favore del Napoli, invece il calcio a volte è sorprendente, soprattutto dopo che Sannino aveva deciso di mandare in campo una formazione largamente rimaneggiata, infarcita di giovani leve. Forse gli uomini di Mazzarri avranno pensato di avere un compito più facile, sottovalutando, di fatto, la voglia degli avvrsari di mettersi in mostra e di giocarsi al massimo le proprie chance. Solo nel secondo tempo il Napoli ha cercato di recuperare un risultato ormai compromesso. L'autorete, propiziata da un cross di Maggio, lascia ancora viva la speranza di una qualificazione che si giocherà in casa al San Paolo.


ANTICIPO DI CAMPIONATO - Analoga situazione all'Olimpico di Roma nell'anticipo della 23^ di serie A tra Lazio e Cesena ma, rispetto alla gara tra Siena e Napoli di Coppa Italia, questa si caratterizza per un epilogo diverso.

I biancocelesti vanno infatti sotto di due reti ma riescono a rimontare vincendo 3-2, dopo essere rimasti addirittura in dieci uomini. Grande prova di coraggio e di cuore per gli uomini di Reja che non hanno mai ceduto, trovando una solida compattezza di squadra che lascia ben sperare per il futuro. Hernanez, Lulic e Kozak sono stati gli eroi della rimonta, rimediando il 2-0 dei romagnoli andati a segno con la nuova coppia del goal Mutu - Iaquinta. Il neo acquisto segna il rigore che lui stesso si procura e dal quale scaturisce anche l'espulsione di Konko.

Per ora la Lazio è terza in classifica a 42 punti in attesa di sapere il risultato di domani sera tra Udinese e Milan.

Paolo Natale

Giornalista pubblicista

Collaboratore per Book Moda Magazine

Collaboratore per Top Time Magazine

Dottore in Scienze della Comunicazione

www.dazebaonews.it

Correlati

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Il quarto livello delle mafie

Dopo il  fallito attentato dell’ Addaura del 21 giugno 1989, Giovanni Falcone affermò testualmente: "Ci troviamo di fronte a menti raffinatissime che tentano di orientare certe azioni della mafia. Esistono...

Vincenzo Musacchio - avatar Vincenzo Musacchio

Negli “Esercizi di memoria” scopriamo chi ispirò Montalbano a Camilleri e molto …

Pirandello era fascista o antifascista? Dipende dai punti di vista.  Quando, nel dicembre 1936 morì nella sua casa romana, le ceneri vennero raccolte in un’anfora greca e depositata al cimitero...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208