Domenica, 02 Giugno 2013 14:35

Atletica Leggera. Il Golden Gala a Roma, nel segno della velocità

Scritto da

ROMA – Solo 4 giorni al grande appuntamento dell’Atletica leggera nella Capitale, 33esima edizione del Golden Gala, in programma il 6 giugno allo Stadio Olimpico di Roma.

La 33esima edizione del meeting internazionale di Roma è la quinta tappa del circuito IAAF Diamond League

Sarà una competizione all'insegna della velocità, nel ricordo di Pietro Mennea e sotto il segno di Usain Boltl'uomo più veloce del pianeta Terra, che sfiderà i suoi rivali sulla pista rossa dell'Olimpico.

Sarà, infatti, ancora una volta lo Stadio Olimpico di Roma, già teatro delle più grandi manifestazioni d’atletica (l’Olimpiade del 1960, i Campionati del Mondo di Roma 1987, gli Europei del 1974, la Coppa del Mondo 1981, solo per citare le principali), ad ospitare il Golden Gala.

INDIMENTICABILE PIETRO - Quest’anno, la manifestazione avrà un sapore speciale perché intitolata a Pietro Mennea, l’indimenticabile campione azzurro scomparso il 21 marzo scorso. Fu proprio Mennea lo straordinario protagonista della prima edizione del 1980, a soli otto giorni dalla sua vittoria olimpica nei 200 metri dei Giochi di Mosca. 

UN LOGO PER MENNEA - Per l’occasione è stato ideato e realizzato un logo dedicato a Pietro Mennea che verrà posto sulle divise della Nazionale italiana ai prossimi Mondiali di Mosca (10-18 agosto). L'immagine porta impressa il nome e il volto della legenda azzurra insieme a quella mitica curva dei 200 metri, la specialità nella quale ha stabilito il record del mondo (19.72) a Città del Messico nel 1979 e poi conquistato l’oro olimpico a Mosca 1980. Imprese che lo hanno reso un mito intramontabile.



SETTE SOTTO I 10" - Tra i protagonisti, dicevamo, non mancherà il marziano Usain Bolt. Il campione giamaicano e recordman sui 100 metri, se la dovrà vedere con lo statunitense Justin Gatlin, bronzo olimpico a Londra 2012. Saranno ben sette gli sprinter che si presenteranno ai blocchi di partenza con tempi sotto i 10”. 

Per quanto riguarda gli azzurri, pronti a giocarsi un ruolo da protagonisti, ci saranno i triplisti Donato e Greco e la giovane Alessia Trost che nell'alto dovrà vedersela con l'olimpionica Anna Chicherova. Al  completo l'asta maschile con il campione di tutto Lavillenie nuovamente opposto ai tedeschi Otto e Holzdeppe, mentre nei 100hs ci sarà un'altra stella d'oro, l'australiana Sally Pearson.

Ecco la lista degli atleti in gara:

http://www.fidal.it/upload/files/GOLDENGALA/GOLDENGALA-elenco-iscritti_16.05.2013.pdf

 

Paolo Natale

Giornalista pubblicista

Collaboratore per Book Moda Magazine

Collaboratore per Top Time Magazine

Dottore in Scienze della Comunicazione

www.dazebaonews.it

Correlati

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Il quarto livello delle mafie

Dopo il  fallito attentato dell’ Addaura del 21 giugno 1989, Giovanni Falcone affermò testualmente: "Ci troviamo di fronte a menti raffinatissime che tentano di orientare certe azioni della mafia. Esistono...

Vincenzo Musacchio - avatar Vincenzo Musacchio

Negli “Esercizi di memoria” scopriamo chi ispirò Montalbano a Camilleri e molto …

Pirandello era fascista o antifascista? Dipende dai punti di vista.  Quando, nel dicembre 1936 morì nella sua casa romana, le ceneri vennero raccolte in un’anfora greca e depositata al cimitero...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208