Roberto Bertoni

Roberto Bertoni

Giovedì, 04 Settembre 2014 20:52

Ci vorrebbe uno Sblocca-Renzi

ROMA - Ci spiace per lui, ma Matteo Renzi sta diventando un caso da studiare. Il titolo potrebbe essere: “Come convincere un intero Paese, ottenere un risultato strabiliante e suicidarsi”. Perché questa, a grandi linee, è la sua parabola: arrivato al governo con una manovra di palazzo degna del miglior Andreotti, ha promesso di tutto e di più (una riforma al mese, gli 80 euro in più in busta paga per chi percepisce fino a 1500 euro netti al mese, una ripresa immediata dell’Italia, un cambio di direzione in Europa e mille altri provvedimenti, con risultati che, al momento, oscillano fra il poco e il niente), ha stravinto le Europee grazie ai famosi 80 euro e si è proposto come il salvatore della Patria.

Lunedì, 11 Agosto 2014 20:45

La FIGC, specchio di un Paese in declino

ROMA - Dunque, come da pronostico, sarà Carlo Tavecchio il nuovo presidente della FIGC. Ora, tralasciando le sue gaffe e i suoi aspetti controversi, non meno discutibili di quelli di alcuni dei suoi più illustri sostenitori, vien da chiedersi: ma davvero in Italia non c'era una figura migliore per rappresentare uno sport che da sempre costituisce una cartina al tornasole delle condizioni del Paese, con i suoi pregi e i suoi difetti, i suoi momenti positivi e i suoi momenti tragici?

Martedì, 29 Luglio 2014 16:04

Se il bisogno di pace diventa utopia

ROMA - “Il mondo in guerra” titola, a ragione, “l’Espresso” di questa settimana. Una guerra mondiale, c’è poco da stare a discutere, che circonda l’Europa e la coinvolge direttamente: sia sul piano diplomatico, perché prima o poi dovrà assumere una qualche iniziativa per mediare nel focolaio di tensione che si è venuto a creare ad est fra Russia ed Ucraina, sia dal punto di vista politico e umanitario, perché non possiamo rimanere indifferenti di fronte al continuo approdo di proguhi africani sulle nostre coste.

Mercoledì, 23 Luglio 2014 16:26

L’assenza dell’Europa nel mondo che brucia

ROMA - Il mondo brucia. La Striscia di Gaza, la Siria, l’Ucraina: era dai tempi del conflitto fra Israele e il Libano (anno 2006) che i telegiornali non dedicavano tanto spazio a ciò che accade all’estero, a dimostrazione che, purtroppo, solo il sangue, il dolore e la sofferenza fanno davvero notizia in questa società imbarbarita e ormai in preda alla rabbia e al risentimento.

Venerdì, 18 Luglio 2014 20:29

Quattro anni, molti perché

ROMA - Quattro anni: è questo il lasso di tempo trascorso dai giorni delle “cene eleganti” che sono costate a Berlusconi un processo dai contorni apparentemente devastanti e invece conclusosi, stamattina, con un’assoluzione piena in Appello.

ROMAAbile è abile, su questo non c’è dubbio. E anche i paragoni con Berlusconi, almeno a livello europeo, sono davvero privi di senso. Mai, infatti, a Matteo Renzi passerebbe per la testa di dare del “kapò” a Schulz o dei “turisti della democrazia” agli europarlamentari che contestano le sue posizioni né si permetterebbe mai di umiliare il proprio Paese in un contesto internazionale facendo “cucù” alla Merkel o incappando in gaffe dai risvolti diplomatici pesantissimi. 

Sabato, 28 Giugno 2014 09:45

Ambizioni e limiti del semestre europeo

ROMA - 1914-2014: partiamo da qui. Oggi, infatti, ricorre esattamente un secolo dal giorno in cui il giovane irredentista serbo Gavrilo Princip sparò a Sarajevo contro l’arciduca Francesco Ferdinando d’Austria e la duchessa Sofia, uccidendoli entrambi e scatenando uno dei conflitti più atroci della storia dell’umanità.

Giovedì, 26 Giugno 2014 08:34

Le telecamere per non decidere nulla

ROMA - Inutile girarci intorno: la diretta streaming di oggi pomeriggio fra il PD e il Movimento 5 Stelle si è conclusa con un nulla di fatto. Ed era ovvio che finisse così, viste le premesse e la scarsa, per non dire nulla, volontà di entrambe le parti di trovare il benché minimo accordo. No, Renzi e Grillo non avevano alcuna intenzione di confrontarsi sul serio, tanto che l’ex comico non si è nemmeno presentato e il presidente del Consiglio è venuto con il preciso intento di porre una pietra tombale sull’avvio di un dialogo che, in realtà, non è mai cominciato.

Martedì, 24 Giugno 2014 08:12

Tutti i rischi del renzismo di complemento

ROMA - Ormai il renzismo dilaga ovunque, persino nei luoghi e tra i soggetti più insospettabili. Nella politica italiana, dopo l’affermazione del PD alle Europee, sono diventati tutti renziani: dai socialdemocratici di SEL, figli della tradizione del PCI e, in gran parte, di Rifondazione Comunista, ai liberali, e in molti casi liberisti, di Scelta Civica. Tutti renziani, senza distinzioni di sorta, e ovviamente tutti della prima ora, compresi coloro che nell’autunno del 2012 utilizzavano nei confronti dell’allora sindaco di Firenze espressioni ed epiteti irripetibili.

ROMA - Ora, forse, di fronte alla tragedia cui stiamo assistendo in un Iraq sempre più martoriato dalla guerra civile strisciante fra sunniti e sciiti ma, soprattutto, dall’avanzata delle milizie estremiste dell’ISIL (Islamic State of Iraq and the Levant: Stato islamico dell’Iraq e del Levante), capeggiate da Abu Bakr al Baghdadi, ora forse  qualche tronfio cinico di casa nostra si fermerà a riflettere sull’insensatezza degli insulti e delle offese cui fummo sottoposti tutti noi che undici anni fa ci battemmo strenuamente contro una guerra, quella irachena per l’appunto, che era chiaro fin da allora che si sarebbe trasformata in una carneficina senza fine.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei de…

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei del Mediterraneo. Foto

In molte persone, la parola Eolie evoca istintivamente immagini di mare azzurro e spiagge incontaminate. Pochi, tra le migliaia di turisti che arrivano ogni anno, conoscono il museo di Lipari...

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

Studi scientifici dimostrano l’importanza delle arti per il benessere psico-fisico  

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]