ROMA - Un vero chiodo fisso quello di Pdl e Silvio Berlusconi per intercettazioni e informazione. È indiscutibile che per il presidente del Consiglio, l'informazione è controllo a cui vuole far da padrone. Priorità assoluta per il blocco delle intercettazioni che raccontano di inquietante faccende che riguardano l'Italia. Il testo presentato arriva dal ddl Mastella, sulla falsa riga di quello di Alfano abbandonato il 10 giugno perchè ritenuto troppo “blando”.
La versione riveduta contiene vistose “cuciture a misura” per il Cavaliere.

Published in Società

ROMA - Domenica scorsa, in provincia di Pescara, un giovane di 27 anni, Valentino Di Nunzio, ha ucciso la madre colpendola ripetutamente con due coltelli: il primo si era spezzato nel corpo della vittima. Le prime parole dette dal Di Nunzio ai militari dell’Arma, intervenuti nel luogo dell’omicidio, sono state: “Ero da mio cugino, dovevamo vedere un film. Poi ho pensato “vado”.

Published in Cronaca dal sottosuolo

VENEZIA - Notizie di cronaca hanno riportato, con accentuata frequenza, fatti di sangue che coinvolgono il proprio familiare. Quando questo è la moglie, la gelosia, causata dell'infedeltà vera o presunta, sfocia nel raptus omicida. Ma cos'è un raptus?: "Si parla di raptus quando una persona commette un gesto, solitamente delittuoso, che non sembra possa rappresentarne le intenzioni.

Published in Cronaca dal passato
Giovedì, 28 Aprile 2011 20:52

Venezia 1765. Un caso atroce di parricidio

VENEZIA - Quando il 17 aprile del 1991 Pietro Masi uccise entrambi i genitori l'opinione pubblica rimase sconvolta dell'atroce delitto. In quel parricidio vi erano paure ancestrali che affondavano le loro radici in uno degli archetipi più comuni di diverse culture e religioni. La motivazione dell'omicidio nel caso di Masi era legata all'aspetto economico. Nel caso tratto dai registri del Consiglio dei Dieci di Venezia, invece, alla base c'è solo la pura follia.

Published in Cronaca dal passato
Venerdì, 08 Aprile 2011 22:13

Anno 1720: l'assassino della farmacia

VENEZIA - Succede il 24 gennaio del 1720. Siamo a Venezia, nei pressi del ponte di Rialto, dove oggi si trova l'antica chiesa di San Mattia.

Published in Cronaca dal passato

ROMA - Una bella notizia è arrivata ieri per chi identifica la propria interiorità,  ovvero la propria psiche, con il simbolo del crocifisso.

Published in Società
Mercoledì, 09 Marzo 2011 18:28

Venezia 1791. Uno strano caso di annegamento

VENEZIA - 4 dicembre 1791. Sono le nove di sera di Mercoledi. Una signora  è affacciata sul balcone di una camera sopra il rio di Ca' Vidman, nel sestiere di Cannaregio, nei pressi del Ponte della Panada della parrocchia di Santa Maria Nova.

Published in Cronaca dal passato

VENEZIA - La notte dell'ultimo di gennaio 1731 del fumo usciva dalle finestre del palazzo in calle della Pegola, in corte di Ca' Rizzi, dove abitava il duca Annibale Moles.

Published in Cronaca dal passato
Mercoledì, 23 Febbraio 2011 23:33

Anno 1748. Una rissa mortale a Venezia

VENEZIA - Il chirurgo Nicolò Manon, nel campo santo della contrada di Sant'Angelo Raffael a Venezia, era circondato da alcune persone che gli stavano indicando il cadavere di un uomo sulla sessantina di anni. Francesco Fabris, fante del collegio dei Signori di Notte al Criminal, era intento a raccontargli i dettagli del trasporto di quell'uomo privo di vita, in quella saletta.

Published in Cronaca dal passato

VENEZIA - E' il 23 febbraio del 1705 e lo stampatore ufficiale Ducale, Pietro Pinelli, pubblica un nuovo bando e sentenza dell'Eccelso Consiglio dei Dieci.

Published in Cronaca dal passato

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

"Più libri più liberi". I miei cinque giorni nella “Nuvola della spera…

ROMA - I numeri di "Più libri più liberi" – la Fiera Nazionale della Piccola e Media editoria, organizzata dall'Associazione Italiana Editori (AIE) e ospitata dal Roma convention center - La Nuvola...

Letizia Ghidini - avatar Letizia Ghidini

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]