TREVIGLIO (BERGAMO) -  Il Festival TreviglioPoesia raggiunge con l'edizione in corso l'ottava edizione. E' un festival diverso dagli altri, nel panorama italiano, perché mette al centro di ogni singolo evento il poeta nella sua dimensione di essere umano.

Published in Diritti Umani

 

MILANO - . La poesia dice "Mai più". Lo dice con sdegno e commozione, con coraggio e speranza nel tragico anniversario dell'istituzione del campo di concentramento Auschwitz I, che avvenne il 20 maggio 1940. Attorno ad Auschwitz I crescerà nel suo imponente orrore la "Fabbrica della morte".

Published in Diritti Umani

ROMA - Sabato 24 maggio i Faberi metteranno in scena, presso il teatro Mongiovino di Roma  (via Giovanni Genocchi 15), uno spettacolo musicale che approfondisce la vita e l’opera di Fabrizio De André.

Published in Cinema & Teatro

MILANO -  Il 20 maggio del 1940 venne fondato Auschwitz I, il primo campo dell'enorme complesso - che verrà chiamato "Fabbrica della morte" - destinato alla detenzione a allo sterminio di ebrei, rom, omosessuali, Testimoni di Geova e altri gruppi etnici e sociali per i quali i nazisti decretarono l'annientamento.

Published in Letteratura

ROMA - Tre capitoli ("Appunti di tristezza", "Appunti di speranza" e "Appunti d'alba") costituiscono altrettante tappe del viaggio che l'autore compie alla ricerca di se stesso, delle sue difficoltà, delle sue timidezze ma anche delle incertezze, degli orrori, della rabbia e della profonda disillusione collettiva che scandiscono il nostro tempo.

Published in Il libro

MILANO - Si è tenuta eri presso il Salotto del Consolato Generale dell'Ecuador a Milano un importante evento internazionale di poesia, con le performance del poeta italiano Roberto Malini e dell' ecuadoriano Arturo Santos Ditto. Sia Malini che Ditto hanno una lunga storia di poeti e attivisti per i diritti umani e civili, che il Console Generale Narcisa Soria Valencia ha ricordato nel suo saluto agli autori e agli intervenuti. L'appuntamento, che ha richiamato un pubblico numeroso, è stato presentato dal dottor Guaman Allende, Direttore del Centro Ecuadoriano d'Arte e Cultura. Alle pareti del Salotto facevano bella mostra i paesaggi della giovane artista ecuadoriana Karla Cobeñas. 
Published in Letteratura

MILANO - Mercoledì 23 aprile presso il Salotto del Consolato Generale dell'Ecuador a Milano, Roberto Malini interpreterà alcune poesie dal suo libro "Il giardino dei poeti quantici". Lo accompagnano Sergio Prada (chitarra) e Fabio Patronelli (handpan)

Published in Letteratura

ROMADonato Gallina, classe 1964, originario di Caserta, vive a Roma, dove lavora in una grande istituzione. Laureato in Economia Aziendale, in Scienze Organizzative e Gestionali, in Giurisprudenza, ha all’attivo due master, parla Inglese, lingua nella quale ha scritto varie opere, francese e arabo. Nelle politiche del 2013 è stato candidato alla Camera dei Deputati. Ha vissuto per motivi di lavoro in varie zone d’Italia. E’ stato alcuni anni in Olanda, Irlanda, Germania, Balcani, Medio Oriente.

Published in Cultura

Il giardino dei poeti quantici di Roberto Malini sarà in vendita allo scoccare di mezzanotte in tutto il mondo, dalle isole Kiribati a quelle di Samoa

Published in Letteratura

Nelle liriche di questa autrice non vi è confine fra anomalia e poesia. Dove non regna la bellezza, si apre l’abisso e dove le nubi molecolari dell’amore non generano stelle si affaccia la disperazione. Non esistono, in mezzo, i gradi del compromesso

Published in Letteratura

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]