Rita Salvadei

Rita Salvadei

Tregua di una sola notte poi di nuovo sangue nelle strade di Kiev

KIEV - E' durata pochissimo la fragilissima tregua a Kiev. Appena una notte e poi di nuovo il caos totale, di nuovo morti nelle strade. Al momento sembrano essere 50 le persone uccise negli scontri, ma in realtà ci sono notizie anche di altre vittime.  Centinaia sono inoltre le persone ricoverate negli ospedali.

Parla Anna Bucari, Flai Cgil. Tra esternalizzazioni e delocalizzazioni Unilever forse non è più 'The best place to work'

ROMA - Oggi le prime due ore di sciopero della multinazionale anglo-olandese Unilever, dove è stato costituito un presidio dei lavoratori, davanti alla sede di Roma, in via Paolo di Dono 3, nel quartiere dell'Eur.

Giovedì, 06 Febbraio 2014 16:23

Senato. Grasso, è scontro con Forza Italia

ROMA - La decisione del presidente del Senato Pietro Grasso di far costituire il Senato come parte civile al processo a carico di Silvio Berlusconi, sulla presunta compravendita di senatori, all'epoca della caduta del secondo governo Prodi, tra 2007 e 2008, ha scatenato un vero e proprio putiferio in Aula, tra le forze di centro destra. Secondo la decisione di Grasso, quindi Palazzo Madama sarà ''persona offesa'' al processo che inizierà l'11 febbraio a Napoli.

Alcuni cittadini presentano un esposto-querela ipotizzando "l'istigazione al suicidio" da parte delle istituzioni

Proteste dal web: "Fca, Sede legale in Olanda; Sede fiscale a Londra; Sede Cassa Integrazione in Italia

Il presidente ucraino Viktor Yanukovich offre al leader dell'opposizione, Arseny Yatsenyuk, l'incarico di premier e si dice pronto a cambiare la Costituzione

ULTIM'ORA -  Al termine dell'incontro tra il presidente Viktor Yanukovich e i tre leader dell'opposizione, da quanto si apprende da una nota diffusa dall'ufficio di presidenza, sembra che il presidente ucraino abbia offerto la carica di primo ministro al leader dell'opposizione Arseny Yatsenyuk e quella di vice premier all'altro esponente dell'opposizione, l'ex pugile Vitali Klitschko. Per martedì è stata inoltre programmata una riunione della Rada, ovvero il Parlamento, per modificare le leggi contro le manifestazioni, una delle altre richieste dell'opposizione. Infine Yanukovich ha detto di essere pronto a modificare la Costituzione, che al momento assegna grandi poteri al capo dello Stato, o con un referendum o attraverso un procedimento legislativo.

Il fallimento della privatizzazione

ROMA - Non avrebbe dovuto esserci nemmeno un licenziamento. "Noi non vogliamo lasciare a casa o licenziare nessuno", avrebbe detto Gabriele Del Torchio, amministratore delegato di Alitalia, presentando il nuovo piano industriale alle parti sociali.  Invece il piano, come qualcuno aveva ventilato nei giorni scorsi, sembrerebbe tutt'altro che rassicurante. Parlando di una "irrinunciabile riduzione e ottimizzazione dei costi" è facile pensare che si parli anche di esuberi.  Proprio quello che infatti, a fine incontro, hanno annunciato i sindacati: esuberi per "1900 unità di forza media retribuita".

Tiziana Marrone, la vedova di Giuseppe Campaniello, l'imprenditore suicida che si diede fuoco a Bologna nel 2012, riceve l'ingiunzione di pagamento pari a 60.419,06 euro da pagare entro 60 giorni senza rateizzazione

labo.jpg

Cerca nel sito

WEB_300X300.jpg

Opinioni

Morire come un insetto

La vita media nei paesi sviluppati si è allungata. Per quelli che vivono in Europa o negli Stati Uniti d’America o in Giappone, raggiungere la terza età e oltre è...

C.Alessandro Mauceri - avatar C.Alessandro Mauceri

Storia: Cinquant’anni fa l’offensiva del Tet

Nel gennaio del 1968 con l’attacco comunista al sud gli Usa capirono che la guerra in Vietnam non poteva essere vinta. “Il Vietnam è ancora dentro di noi. Ha creato dei...

Alessandro Ceccarelli - avatar Alessandro Ceccarelli

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077