Mercoledì, 29 Gennaio 2014 20:14

Papa Francesco contro l’usura. Un male in grande crescita

Scritto da
Rate this item
(1 Vote)

ROMA - Il Papa Francesco,a conclusione dell'udienza generale di oggi, ha lanciato un appello contro l'usura: "Quando una famiglia non ha da mangiare e deve pagare il mutuo, ricorre all'usura: non è umano!".. Lo spunto gli è stato dato dal saluto alle Fondazioni associate alla Consulta nazionale antiusura.

Il Papa ha poi auspicato che  "le istituzioni possano intensificare il loro impegno al fianco delle vittime dell'usura, drammatica piaga sociale che ferisce la dignità inviolabile della persona umana". Poco prima il Papa formulato l’auspicio che “il lavoro, che è sorgente di dignità, sia preoccupazione centrale di tutti".

L’allarme usura è confermato dai dati del Viminale

Che l'usura sia in grande crescita lo dimostrano le richieste di aiuto arrivate al Comitato di solidarietà per le vittime dell'estorsione e dell'usura nel 2013. Secondo i dati forniti dal Viminale le richieste sono state 1.527, oltre il doppio rispetto all'anno precedente e ne sono state accolte soltanto 174, per uno stanziamento complessivo di 20 milioni e 880mila euro, contro i 9 milioni e 300mila del 2012.

Un dato che evidenzia da parte una che aumentano gli imprenditori che trovano il coraggio di denunciare gli strozzini, e dall’altra che in un momento di crisi dell'accesso al credito la criminalità organizzata trova ampi spazi di inserimento.

GdF. nel 2013 denunciati 455 usurai, sequestrati beni 168 mln

Secondo i dati della Guardia di Finanza nel 2013 la lotta all`usura è stata caratterizzata da un incremento degli sforzi. In aumento le indagini, arrivate a 385 indagini (+ 19% sullo scorso anno) e denunce alla autorità giudiziaria per 455 usurai, di cui 77 tratti in arresto, oltre al sequestro di beni per 168,8 milioni di euro (+1.250%).

Amerigo Rivieccio

Laureato in Economia Aziendale ed abilitato all'esercizio della professione di Promotore finanziario; dal 2001 sono contabile alla Camera dei deputati. Prima di approdare a Montecitorio sono stato ragioniere:
alla Presidenza del Consiglio; al Comune di Napoli; in una cava di inerti.
Ma sono stato anche Funzionario dell'Unione europea e arbitro nazionale di pallacanestro.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]