Venerdì, 29 Aprile 2011 17:09

Malore per Lamberto Sposini. Operato d'urgenza, situazione critica

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

ULTIM'ORA: E' terminata ieri sera alle 21.30 l'operazione per ridurre l'edema cerebrale formatosi dopo l'ictus che ha colpito Lamberto Sposini nel primo pomeriggio.  I medici indicano una situazione che permane critica. Il giornalista umbro è ricoverato in terapia intensiva presso l'ospedale Gemelli di Roma.

ROMA - Sposini era stato colto da Ictus poco dopo le 14 di ieri, mentre si apprestava ad andare in onda con Mara Venier in "La vita in diretta". Mata aveva voluto tranquillizzare gli spettatori sottolineando che le condizioni di Sposini non erano gravi. Purtroppo, le notizie provenienti dall'ospedale indicano tutt'altro.

Polemiche per il ritardo con cui l'ambulanza, chiamata tempestivamente, sarebbe giunta negli studi televisivi per soccorrere il conduttore. Il 118 precisa che «è stato allertato dagli studi Rai di via Teulada alle ore 14:11 e che l'ambulanza è arrivata sul posto alle 14:30». Dunque, precisano dall'Azienda regionale emergenza sanitaria-118 «il mezzo è arrivato 19 minuti dopo la chiamata». «Le ambulanza della zona erano tutte impegnate negli altri soccorsi -continuano dal 118- e sul posto è stata inviato un'ambulanza operativa che si trovava in una zona limitrofa e un'automedica». Dopo avere stabilizzato il paziente l'equipe del 118 ha trasportato subito Lamberto Sposini in codice rosso all'ospedale Santo Spirito.

Ultima modifica il Sabato, 30 Aprile 2011 09:10

bianco.png