Mercoledì, 02 Novembre 2016 11:04

Turismo. Con il terremoto a rischio 220mila presenze Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ANCONA - Il terremoto rischia di cancellare le circa 220 mila presenze turistiche che si registrano ogni anno nella zona dei Monti Sibillini, tra le province di Macerata, Ascoli Piceno, Fermo e Perugia, devastate dal sisma.

A lanciare l'allarme e' la Coldiretti, sulla base di un rapporto Unioncamere-Minambiente, con le scosse che hanno determinato una vera e propria fuga di turisti, disdette delle prenotazioni, presenze praticamente azzerate e previsioni ovviamente disastrose in vista delle festivita' natalizie. Secondo un'analisi Coldiretti su dati Istat, nel versante marchigiano delle aree colpite dal sisma sono attivi circa 180 agriturismi. La maggior parte, 120 si trova in provincia di Macerata, mentre una trentina di strutture sono in ciascuna delle province di Ascoli Piceno e Fermo. Proprio gli agriturismi rappresentano il fulcro dell'attivita' ricettiva in queste zone, assieme a B&B e alberghi, prevalentemente a 3 stelle. Non a caso il settore agricolo e' anche quello piu' rappresentato, davanti a commercio e ristorazione e accoglienza, mentre l'agroalimentare e' considerato il motore della vacanza in questi luoghi, assieme alle bellezze naturalistiche. Da qui, dice Coldiretti, la necessita' di sostenere la ricostruzione e la riprese delle attivita' per evitare l'abbandono definitivo di queste zone, a partire dall'invio immediato di moduli abitativi e stalle mobili nelle campagne terremotate, per dare la possibilita' agli allevatori di continuare a restare accanto ai propri animali. E' dal loro lavoro, infatti, che dipende il futuro dell'offerta enogastronomica dell'area: dal pecorino dei Sibillini al Vitellone bianco Igp, dalla filiera dello zafferano a quella del ciauscolo. L'emergenza sisma e' peggiorata e molte aziende oggi rischiano di chiudere per sempre se non si creano le condizioni per restare sul posto, garantendo vivibilita' e operativita' per accudire il bestiame e dare continuita' alle attivita' produttive. 

Last modified on Mercoledì, 02 Novembre 2016 12:01

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Musei, Minoranze e Alternative Experts. Le istituzioni museali possono oggi bene…

Durante un simposio tenuto in ottobre da ABC Citta’ a Milano, si è ragionato su come sradicare dai musei i vecchi stereotipi culturali e sfruttare tali istituzioni e il loro...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

"Più libri più liberi". I miei cinque giorni nella “Nuvola della spera…

ROMA - I numeri di "Più libri più liberi" – la Fiera Nazionale della Piccola e Media editoria, organizzata dall'Associazione Italiana Editori (AIE) e ospitata dal Roma convention center - La Nuvola...

Letizia Ghidini - avatar Letizia Ghidini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]