Giovedì, 09 Aprile 2020 17:37

Tempo libero: come sfruttarlo al meglio imparando una nuova lingua

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

In questo periodo di quarantena sono in molti ad avere più tempo libero del solito a causa dell’orario di lavoro ridotto, della sospensione degli impegni mondani e delle mancate lezioni scolastiche. Vale la pena, quindi, metterlo a frutto approfittandone per fare qualcosa di utile. Perfezionare la conoscenza di una lingua o impararne una nuova rientra a pieno titolo in questo elenco: vediamo come riuscire a gestire al meglio il tempo libero e in che modo la tecnologia può essere d’aiuto.

I consigli per gestire il tempo libero

Lo studio di una lingua straniera richiede metodo, esattamente come avviene per la maggior parte delle discipline. Il primo passo è organizzare le proprie giornate per essere più produttivi e sfruttare a pieno il tempo a disposizione prima di tornare alla solita routine. Distratti da impegni e pensieri, talvolta fatichiamo a concentrarci davvero su quello che stiamo facendo e concludiamo poco. Ne scaturisce un senso di frustrazione che nel tempo risulta demotivante. Per ovviare a questo problema è fondamentale preparare un daily planning, cioè una lista delle cose da fare nel corso della giornata assegnando a ciascuna un orario e una durata. In questo modo si possono individuare anche archi temporali da dedicare senza interruzioni allo svolgimento di un certo compito o allo studio di un determinato argomento, ma soprattutto alla fine della giornata si riuscirà a portare a termine un numero maggiore di attività. 

121212222.jpg

Lasciare anche spazio alle pause e ai possibili imprevisti è fondamentale. Prevedere dei periodi di sospensione per distrarsi e ossigenare la mente con altri stimoli è funzionale anche durante sedute intensive di studio o di lavoro, perché consente di riprendere a mente fresca e con più energia, favorendo l'assimilazione delle nozioni. Imparare una lingua significa anche dedicare tempo a se stessi e arricchirsi. Ritagliare dei momenti per i propri interessi è sempre importante, anche in questo periodo, in cui spesso è richiesto uno sforzo organizzativo maggiore per scandire le attività domestiche quotidiane. Andare a letto presto e alzarsi di buon ora la mattina è un ottimo espediente per dormire abbastanza e guadagnare tempo per svolgere attività produttive come imparare una lingua.

Imparare le lingue usando la tecnologia

Le risorse online sono un valido aiuto nello studio di una lingua straniera dato che in rete si trovano numerose fonti gratuite a cui attingere. Esistono blog tematici praticamente per ogni lingua, con approfondimenti di grammatica ed esercizi vari, inclusi quelli di comprensione e tracce per la produzione scritta. Online sono disponibili anche dizionari e risorse audio-video, come canali i YouTube. Particolarmente preziose sono le app dedicate all’apprendimento linguistico che consentono di tenere traccia di ogni progresso, grazie alla possibilità di salvare il lavoro svolto e di perfezionare la pronuncia attraverso il riconoscimento vocale, così da arrivare più sicuri alle prime conversazioni reali. Per chi vuole imparare una lingua come lo spagnolo gratis, è poi interessante sapere che Babbel permette di fare una prima lezione gratuita per poter testare il sistema. E non è tutto perché in questo periodo particolare, gli studenti possono anche usufruire di un’offerta speciale loro dedicata: Babbel, infatti, regala un mese di corsi di lingua e consente l’accesso a tanti podcast in diverse lingue.

2323333.jpg

Non va nemmeno sottovalutata l’importanza del contatto diretto con persone madrelingua, sempre molto utile nell’apprendimento di una lingua straniera. Per sopperire a tale mancanza, in questo momento sono nate tante piattaforme che favoriscono proprio questo tipo di scambio a distanza, connettendo tra loro studenti di paesi e lingue diverse. Tandem Exchange, ad esempio, è stata creata proprio con l’obiettivo di favorire l'interazione con persone madrelingua, non necessariamente studenti. Il tandem è un vero e proprio scambio linguistico: al momento dell’iscrizione vengono dichiarate le lingue per le quali si può offrire supporto e quelle che si desidera imparare, sulla base delle preferenze si formano le coppie tandem.

Il modo di mettere a frutto il tempo a disposizione c’è e non mancano nemmeno le iniziative digitali mirate a favorire l’apprendimento delle lingue straniere. Non rimane allora che fare un po’ d’esercizio!

Last modified on Mercoledì, 29 Luglio 2020 18:58

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

DPCM. Lettera aperta di Viviana Toniolo, attrice e direttrice dello storico teat…

DPCM. Lettera aperta di Viviana Toniolo, attrice e direttrice dello storico teatro Vittoria di Roma

Il patatrac è fatto! Il dissenso per la decisione di chiudere cinema e teatri è stato espresso, in questi giorni, da tante voci della cultura di grande risonanza e da...

Viviana Toniolo, Direttrice Artistica del Teatro Vittoria - avatar Viviana Toniolo, Direttrice Artistica del Teatro Vittoria

Ricerca. Individuati nuovi meccanismi molecolari implicati nel danno renale

Ricerca. Individuati nuovi meccanismi molecolari implicati nel danno renale

Grazie alle competenze dei ricercatori, e soprattutto alla multidisciplinarietà del gruppo di ricerca diretto dal Nefrologo, Dr Renzo Bonofiglio, in questi anni presso il Centro di Ricerca, collocato all’interno della...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]