Giovedì, 18 Giugno 2020 19:36

Cresce l’offerta di Trenitalia. Con il freccia rossa tappa a Cassino e Frosinone

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

 Da oggi è più facile raggiungere le due città del Lazio e i territori circostanti da Milano, Bologna, Firenze, Roma e Napoli. Il Frecciarossa, eccellenza dell’alta velocità italiana, può diventare il simbolo del rilancio dell’economia e del settore turistico per il Frusinate e il Cassinate e, più in generale, per tutto il Lazio. A fare

gli onori di casa  per tutta la provincia il sindaco Nicola Ottaviani che ha parlato di “una data storica per il futuro, un’occasione  per far partire a livello turistico e produttivo tutta la zona con 450 posti auto in due parcheggi che stiamo per far nascere qui in zona, ma per dare un'alternativa a chi vuole vivere in provincia come parte integrante dell'area metropolitana di Roma". 

E’ poi intervenuto l'amministratore delegato di Ferrovie dello Stato Gianfranco Battisti che sin è dichiarato orgoglioso del lavoro svolto per il territorio. Ha parlato di evento storico per la sua terra di origine.  "Si concretizza una visione d'insieme ottenuta grazie al presidente Conte ed a tutta la sua squadra di Governo. L'alta velocità per Frosinone è un evento storico per una Provincia che, a 15 anni dall'inaugurazione della Roma-Napoli, attende una valorizzazione e un inserimento in un contesto logistico più ampio che gli permetterà una crescita economica. Ci vorranno 35 minuti per arrivare a Napoli e 40 per raggiungere Roma. Ma Frosinone sarà collegata a tutto il resto della rete Av e al corridoio scandivano che si collegherà a Bari e che nel 2026 sarà pronto. Da Frosinone i passeggeri in 2 ore e mezzo potranno raggiungere anche Bari. Nascerà una nuova forma di pendolarismo che aumenterà i valori immobiliari e porterà  grandi vantaggi in termini di economia al capoluogo. Noi siamo pronti a partire introducendo il servizio già da fine giugno o a metà luglio ma poi vedremo con il Mit".

Infine ha preso la parola il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti:” L’Italia che deve rinascere deve essere un’Italia ad Alta Velocità. Ringrazio Trenitalia per questo progetto. Non ci credeva nessuno ma dopo 20 anni abbiamo dimostrato che si può fare.”

Tanti gli abitanti della zona che sono voluti essere presenti a questo evento storico paragonabile solo all'apertura del tratto autostradale che ha collegato la Ciociaria con il sud Italia. A bordo di Frecciarossa e Frecciargento è distribuito un safety kit gratuito (mascherina, gel igienizzante per mani, guanti in lattice e poggiatesta monouso), insieme a una lattina d’acqua per tutti i passeggeri. Inquadrando con lo smartphone il Qr code posizionato sui tavolini, i passeggeri possono visualizzare le informazioni sulle attività e i processi di pulizia e sanificazione dei treni.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

BANKSY-banner-metamorfosi-300x300.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

A Lamezia Terme nasce la Fondazione Dulbecco per lo studio e la produzione di anticorpi monoclonali di pronectine 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Scuola. La supremazia del banco

Scuola. La supremazia del banco

Bando europeo pubblicato, gara avviata, in attesa di aggiudicazione. In palio migliaia di banchi monoposto per una serena ripartenza delle scuole a settembre. Il dibattito pubblico intorno alla scuola ai tempi...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]