Roberto Bertoni

Roberto Bertoni

URL del sito web: http://www.dazebaonews.it
Lunedì, 26 Dicembre 2016 10:30

Dino Risi e un secolo d'Italia

Se non se ne fosse andato nel giugno del 2008, all'età di 91 anni, lo scorso 23 dicembre il grande Dino Risi avrebbe festeggiato il suo centesimo compleanno. Cifra tonda, dunque, per uno dei migliori interpreti del cinema italiano, autore di capolavori come "Il sorpasso" e "I mostri", protagonista dell'epoca aurea della commedia tricolore e maestro indiscusso del genere insieme a Comencini e Monicelli. 

Venerdì, 23 Dicembre 2016 11:19

CR7: il campione diventato uomo

Che Cristiano Ronaldo fosse, insieme a Messi, il miglior giocatore sulla faccia della Terra era cosa nota urbi et orbi anche prima di questo sfavillante 2016: un anno nel quale CR7 si è portato a casa, oltre a un meritato quanto banale Pallone d'oro, il quarto della collezione, anche Champions League, Supercoppa europea e Mondiale per club con il Real Madrid e, soprattutto, l'Europeo con un Portogallo che nella sua lunga storia sportiva non aveva mai alzato un trofeo. 

Lunedì, 19 Dicembre 2016 21:33

Marcello Mastroianni: il divo triste

Il tratto distintivo di Marcello Mastroianni, forse l'ultimo grande divo del cinema italiano, non è stato né il fascino, che pure era innegabile, né la profondità di pensiero e d'analisi, che pure gli ha permesso di essere protagonista di una quantità incredibile di film, compresi alcuni capolavori che hanno segnato la storia del cinema mondiale, bensì la malinconia. 

Venerdì, 16 Dicembre 2016 06:59

Pinochet e Rasputin: due anniversari di sangue

Due anniversari amarissimi e strazianti in questo dicembre: due anniversari di morte per due uomini che del sangue altrui ne hanno fatto il proprio nutrimento, al pari dei vampiri, nemici di ogni forma di democrazia e del concetto stesso di dignità umana. 

Mercoledì, 14 Dicembre 2016 23:58

Walt Disney e il mito americano

Senza Walt Disney l'America non esisterebbe o, per meglio dire, non sarebbe la stessa cosa. Può sembrare un'affermazione eccessiva ma è così perché la vera forza degli Stati Uniti non risiede tanto nella loro pur notevole potenza militare, nel loro strapotere economico e nel ruolo da gendarmi del mondo di cui si sono appropriati nel corso del Novecento quanto, più che mai, nel "soft power" che essi hanno saputo esercitare attraverso innumerevoli strumenti di propaganda. 

Lunedì, 05 Dicembre 2016 14:36

Ricostruiamo l'Italia insieme

Non festeggio: mi ero impegnato a non farlo, quando ancora non si conosceva l'esito del voto e l'incertezza regnava sovrana, e non lo faccio adesso che pure, grazie all'impegno gratuito e straordinario di milioni di cittadini, abbiamo salvaguardato la Costituzione, ossia l'unico bene comune che ci è rimasto in questi tempi bui.

Mentre Nico Rosberg festeggia il suo primo titolo mondiale, trentaquattro anni dopo il padre Keke, annunciando un clamoroso quanto commendevole ritiro dalla Formula 1, e mentre piangiamo per la piccola ma combattiva squadra brasiliana del Chapecoense, passata dalla Serie D all'Empireo del calcio e tragicamente scomparsa a causa di un incidente aereo molto simile a quello che sessantotto anni fa si portò via il Grande Torino di Valentino Mazzola, ricordiamo alcuni anniversari che rendono bene il senso della grandezza e della bellezza dello sport. 

Sabato, 26 Novembre 2016 15:18

Fidel Castro e un attimo d'addio

Al di là delle simpatie e delle antipatie personali di ciascuno di noi, al di là del giudizio storico che ciascuno di noi dà in merito alla Rivoluzione cubana e alle sue conseguenze, nonché al modo non certo ortodosso di gestire il potere da parte di un leader tanto amato dal suo popolo quanto discusso a livello internazionale, al di là di tutto, piangiamo oggi la scomparsa di un rivoluzionario che ha segnato in maniera indelebile la storia del Ventesimo secolo. 

Martedì, 22 Novembre 2016 14:59

Padre Turoldo e il seme della misericordia

Quanto si sarebbero stimati papa Francesco e padre David Maria Turoldo! Quanto sarebbe piaciuto al gesuita venuto dalla fine del mondo quell'uomo semplice e animato da ideali di umanità e di fratellanza universale, capace di trasformare la propria stessa vita in una costante testimonianza al servizio degli ultimi, dei poveri, dei deboli! 

Domenica, 13 Novembre 2016 09:57

Dacia Maraini: il sogno di una bambina felice

Ottant'anni, cara Dacia Maraini: complimenti per il traguardo! Una delle più grandi scrittrici italiane, conosciuta e stimata in tutto il mondo, amica di Pasolini e  compagna per tanti anni di Alberto Moravia, sceneggiatrice e autrice di numerosi testi teatrali nonché di romanzi di grande successo, molto apprezzati dalla critica e dal pubblico, conquista una vetta prestigiosa e va avanti, com'è nel suo stile, dopo un'esistenza trascorsa a dispensare magia a piene mani, con un attività artistica poliedrica che investe ogni ambito della scrittura, compresa la poesia e il racconto, e che fa di lei uno degli intellettuali più completi del nostro asfittico panorama culturale. 

bianco.png