Visualizza articoli per tag: ANORESSIA

ROMA - Mentre Wikileaks continua la diffusione dei documenti riservati del dipartimento di stato Usa  sale la preoccupazione degli uomini politici da tutto il globo.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - Vince l’Italrugby, finalmente, un test match novembrino. Come sta quasi diventando una tradizione negli ultimi anni bisogna attendere la partita finale del trittico per poter gioire.

Pubblicato in Rugby
Etichettato sotto

ROMA - Prima del 13 novembre, prima della brutta prova con i Pumas, prima ancora della querelle sulla mediana azzurra, prima ancora del debutto in Nazionale di Tommy Benvenuti e Edoardo “Ugo” Gori, tutti (o quasi) avrebbe scommesso poco su un risultato diverso dalla vittoria nel terzo e ultimo impegno novembrino dell’Italia contro Fiji.

Pubblicato in Rugby
Etichettato sotto

Forte pioggia e difficoltà nel controllo dell’ovale hanno caratterizzato quasi tutte le partite di questa settima giornata del campionato italiano di Eccellenza.

Pubblicato in Rugby
Etichettato sotto

ROMA – La novità più importante del test match che l’Italrugby giocherà sabato pomeriggio allo stadio Franchi di Firenze con l’Australia (ore 15.00, diretta tv a partire dalle 14 su La7 e Sky Sport2) è l’esordio dal primo minuto di Edoardo Gori, giovane e talentuoso mediano di mischia toscano in forza al Benetton Treviso, che andrà a rilevare il posto lasciato libero da Tebaldi.

Pubblicato in Rugby
Etichettato sotto
Sabato, 13 Novembre 2010 22:12

Rugby. L'ennesima sconfitta onorevole dell'Italia

ROMA - Può succedere nello sport che un'azione leziosa nei primissimi minuti finisce per condizionare l'intera partita. A maggior ragione nel rugby che è lo sport che non ammette tatticismi e che premia chi più ci crede.

Pubblicato in Rugby
Etichettato sotto

L'inerzia, l'inazione sulla crescita del Paese privilegiando «il passato rispetto al futuro esclude dalla valutazione del benessere la visione di coloro per cui il futuro è l'unica ricchezza: i giovani». È quanto afferma il governatore della Banca d'Italia, Mario Draghi, nel suo intervento al convegno dedicato all'economista Giorgio Fuà. Secondo Draghi gli indicatori internazionali dicono che «gli italiani sono mediamente ricchi» e «sono in gran parti soddisfatti delle loro condizioni», ma gli stessi indicatori mostrano che «l'inazione ha costi immediati.

Pubblicato in Lavoro
Pagina 8 di 8

bianco.png